x

x

Operai investiti da una fiammata all’Eni, tre feriti

Tre feriti, uno dei quali in condizioni serie, in un incidente che è avvenuto nella tarda serata di ieri nello stabilimento dell’Eni.

Da una prima ricostruzione intorno alle 20.30, i tre operai, che sono dipendenti di una ditta dell’indotto, sono stati investiti da una fiammata mentre eseguivano lavori di manutenzione ad un impianto. L’incidente si è verificato duranta una fermata programmata.  I tre sono stati subito soccorsi dai compagni di lavoro.

Due che hanno riportato ustioni lievi sono stati medicati nell’infermeria dello stabilimento, un terzo, che è originario della provincia brindsina ha invece riportato ustioni serie al volto e alla addome ed è stato prima condotto all’ospedale “Ss. Annunziata” e successivamente trasferito nel centro grandi ustionati del  “Perrino” di Brindisi.

Ora dell’incidente si dovranno  occupare i  funzionari dello Spesal.

Gli specialisti del servizio di prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro della Azienda sanitaria locale, dovranno accertare l’esatta dinamica dell’incidente e cosa abbia provocato la fiammata che nella serata di ieri  ha investito gli operai che stavano effettuando lavori di  manutenzione ad un impianto della raffineria che è situata all’inizio della statale 106 jonica.