x

x

Taranto aderisce al Green City Accord

Il Palazzo di città di Taranto visto dal mare

Con il passaggio in giunta e la firma formale da parte del sindaco Rinaldo Melucci, Taranto ha aderito ufficialmente al “Green City Accord”, il documento predisposto dalla Commissione Europea per favorire lo sviluppo di città sane e pulite. Annunciata dal primo cittadino durante la partecipazione all’assemblea generale di Eurocities a Lipsia, l’adesione pone Taranto nella schiera formata da altre decine di grandi città europee che stanno compiendo azioni sensibili rispetto al tema della “transizione giusta”.

«Lasciamo un’eredità importante, senza precedenti – ha dichiarato Melucci – per quel che riguarda l’impegno posto per la sostenibilità ambientale. Un’eredità condivisa con i principali network europei, dove le buone prassi di ogni comunità sono patrimonio disponibile per tutti. Il mondo sta attraversando una trasformazione radicale e abbiamo preso una posizione netta: il “Green City Accord” non è un accordo qualunque, è la certificazione che attraverso il nostro piano “Ecosistema Taranto” la città sta cambiando nella direzione individuata dall’Europa, entrando in un club molto speciale di città impegnate su questo fronte».