x

x

Anziano accoltellato sotto casa durante una rapina in via Emilia

E’ stato accoltellato alla schiena e rapinato nell’androne del palazzo in cui abita. Un pensionato tarantino di sessant’anni è stato aggredito nella tarda serata di ieri in uno stabile di via Emilia.

Intorno alle 23, l’uomo è finito nel mirino di due malfattori, uno dei quali era armato di coltello.

Uno dei rapinatori prima lo ha ferito ad una spalla, poi gli ha intimato di tirar fuori i soldi che aveva con sè.  Il malcapitato non ha potuto far altro che consegnare  40 euro e il telefonino cellulare. Appena i malviventi sono fuggiti la vittima ha chiesto aiuto ed è stata soccorsa.

E’ stata accompagnata all’ospedale “Ss. Annunziata” dove i medici hanno riscontrato una ferita non grave. Sul posto sono intervenuti  i poliziotti della Squadra Volante che hanno raccolto tutti gli elementi utili alle indagini. Ora dell’episodio si stanno occupando anche gli agenti in borghese della Squadra Mobile, diretti dal dottor Roberto Giuseppe Pititto.

Un episodio inquietante quello avvenuto ieri sera nel centro cittadino e che fa emergere come in giro ci siano dei balordi che sono disposti a tutto anche ad accoltellare  una persona pur di racimolare  pochi spiccioli.

Ed è proprio quello che è accaduto nello stabile di via Emilia nel quale i due malviventi hanno sferrato una coltellata ad un pensionato che stava rientrando a casa. Un episodio analogo era avvenuto lo scorso anno in un palazzo di via Medaglie d’Oro. Anche in quella circostanza una persona era finita in ospedale.