x

x

Green pass, controlli a tappeto a San Giorgio Jonico

Green pass, controlli a tappeto a San Giorgio Jonico

SAN GIORGIO JONICO – Controlli a tappeto dei carabinieri per il “green pass”. Proseguono i servizi finalizzati a rafforzare il concetto di “sicurezza percepita” da parte della Compagnia di Martina Franca, che ha effettuato un servizio di controllo del territorio, rivolto specificatamente a San Giorgio Jonico. Hanno partecipato i reparti territoriali dell’Arma (Sezione radiomobile, Sezione operativa e Stazione di San Giorgio Ionico ma anche i militari del Nas di Taranto.

I carabinieri hanno eseguito una serie di accertamenti finalizzati alla verifica del rispetto delle disposizioni per la prevenzione del contagio da Covid-19, sottoponendo a controllo gli utenti di una palestra, di alcuni bar e di una pizzeria, quest’ultima sanzionata dai militari del Nas sia per carenze igienico sanitarie, sia per mancanza di green pass di un dipendente, ragion per cui la multa è stata comminata anche al titolare. Nel corso dei diversi accertamenti, sono state identificate 61 persone, tutte munite di green pass. I militari, nel corso dell’attività, hanno proceduto alla denuncia di un quarantasettenne sangiorgese per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. E’ stato trovato in possesso di sei grammi e mezzo di cocina. Hanno poi segnalato alla Prefettura un ragazzo del posto, poiché trovato in possesso di cinque grammi di hashish.

Durante i servizi controllo scattati a San Giorgio Jonico è stato istituito un posto di blocco a doppio senso di marcia, nei pressi di via Taranto. I carabinieri hanno sottoposto a controllo 19 autovetture, hanno identificato 39 persone ed elevato 3 sanzioni per voilazioni delle norme del Codice della Strada.