x

x

Il Codacons: “Chiudiamo l’ospedale SS. Annunziata”

Non si sono fatte attendere le reazioni delle associazioni dei consumatori alla notizia dell'ispezione dei Nas all'ospedale SS. Annunziata di Taranto. Ispezione che ha portato alla scoperta di condizioni igieniche precarie nel reparto di rianimazione e la presenza di vermi sul pavimento dei bagni di alcune stanze.

«Quanto riscontrato dai Nas è assolutamente inquietante e ci si chiede come sia possibile che nel 2014 un nosocomio versi in queste condizioni». Lo afferma il Codacons che aggiunge: “Chiediamo alla Regione Puglia e al Ministero della salute di disporre la chiusura immediata dell’ospedale e il trasferimento dei pazienti lì ricoverati in altre strutture della città".

Nella nota a firma del Presidente Codacons, Carlo Rienzi, si legge ancora: "Gli ospedali dovrebbero garantire il massimo livello di igiene e il rispetto di tutte le norme in fatto di sanità, considerata la vulnerabilità dei degenti e la precarietà del loro stato di salute. Non assicurare condizioni di degenza ottimali equivale ad esporli a potenziali rischi. Per tale motivo chiediamo la chiusura del nosocomio almeno fino a quando non sarà garantito il massimo livello di igiene”.