x

x

Strage di asini sui binari tra Crispiano e Martina

Strage di asini sui binari. L’incidente è avvenuto, prima delle sette di stamattina, tra Crispiano e Martina Franca.

Un treno della Sud Est ha travolto dieci asini che si trovavano sui binari. Il macchinista ha azionato il freno ma non è riuscito ad evitare l’impatto. Sul treno c’era un solo passeggero il quale non ha riportato ferite . 

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, la polfer e i carabinieri. Le forze di polizia ora stanno lavorando per risalire al proprietario dei poveri animali, morti in un modo così orrendo. Gli asini stavano pascolando nei pressi dei binari e ciò è notoriamente  vietato dalla legge .  Erano stati inspiegabilmente lasciati liberi, addirittura di pascolare sui binari. Dopo l’incidente il treno è rimasto fermo a lungo  per permettere la rimozione delle carcasse degli animali investiti. Poi i tecnici delle ferrovie hanno accertato le condizioni dei binari.

L’impatto con gli asini è stato molto violento. Il treno si è quindi fermato e il macchinista e l’unico passeggero erano logicamente sotto choc. Come detto non hanno riportato lesioni. Sul posto sono intervenuti subito i vigili del fuoco del comando provinciale che hanno dovuto lavorare a lungo per liberare i binari dalle carcasse degli asini finiti sotto il treno. Indagini avviate dalla polizia ferroviaria e dai carabinieri.