x

x

Assegnata la borsa di studio Marco Motolese

La preside Giovanna Lato, la studentessa vincitrice della borsa di studio Irene Iris Resta e Carmen Galluzzo Motolese

Borsa di studio Marco Motolese ad allieva della Ugo De Carolis. Istituita da ormai nove anni dall’Associazione “Marco Motolese” per volontà dei soci, del consiglio direttivo e della presidente Carmen Galluzzo Motolese, già insegnante della De Carolis per ben 25 anni, la borsa di studio è nata per ricordare il giovane Marco e premia un alunno/a che si è distinto per impegno scolastico nel triennio ma soprattutto per aver mostrato atteggiamento solidale, educato e corretto verso insegnanti e compagni.

Presente la prof. Carmen Galluzzo Motolese presidente dell’associazione Marco Motolese e del Club per l’Unesco di Taranto, entrambe le associazioni mirano ad uno dei gols il IV dell’Agenda 2030 “Istruzione di qualità”. Per assicurarsi che tutti gli studenti acquisiscano le conoscenze e le competenze necessarie per promuovere i diritti umani, l’uguaglianza di genere, la promozione di una cultura di pace e di non violenza, la cittadinanza globale e la valorizzazione della diversità culturale e del contributo della cultura allo sviluppo sostenibile. La cerimonia di consegna si è svolta, sempre nella prima decade del mese di giugno nell’aula magna della Scuola Media Statale “Ugo De Carolis” di Taranto. La pandemia però ha fatto rimandare la consegna così lunedì 13 dicembre è stata consegnata la borsa di studio per l’anno scolastico 2019/20 alla presenza dell’intera classe di appartenza della vincitrice, del dirigente scolastico Giovanna Lato, degli insegnanti e dei genitori dell’allieva.

Una commissione composta dalla Presidente Carmen Galluzzo, dagli insegnanti delle terze classi e presieduta dal Dirigente Scolastico riunitasi giorni addietro dopo una attenta analisi degli allievi proposti alla candidatura, all’unanimità hanno deciso di assegnare la borsa di studio a Irene Ines Resta della 3a A. Questo è uno stralcio delle motivazioni: “…l’alunna Resta Irene Iris si è particolarmente distinta nei primi due anni di scuola media per il comportamento sempre corretto, educato, rispettoso delle regole e collaborativo nei confronti di compagni e docenti, conseguendo ottimi voti…”. È stata Beatrice Lucarella, coordinatrice regionale della Fondazione Bellisario ad assegnare la borsa di studio riconoscendo agli insegnanti della De Carolis la capacità di premiare il lavoro serio e l’impegno degli alunni dopo aver dato loro una attenta formazione culturale e sociale. Alla famiglia sono state rivolte parole di gratificazione poiché è la famiglia in primis e la scuola dopo a rendere i ragazzi bravi educati e ricchi di interessi.

La ds Giovanna Lato ha ringraziato l’associazione “Marco Motolese” per l’iniziativa, che premia i valori, quali il rispetto, la solidarietà e la correttezza. La borsa di studio “Marco Motolese” che è stata assegnata ad un’alunna della classe 3a A della scuola secondaria, ha continuato la Dirigente, è un riconoscimento che funge da stimolo per tutti gli studenti e che mira a valorizzare i talenti dell’istituto comprensivo Vico De Carolis. Consegnato, da Carmen Galluzzo Motolese, alla famiglia di Irene, il libro “10 anni per i Giovani con i Giovani”, pubblicato in occasione del decennale della Marco Motolese, giunta ormai al suo 23° anno di impegno, che racconta il lavoro svolto dall’Associazione a favore dei giovani della città e del quartiere.