x

x

In arrivo 850 migranti strappati alla morte. Anche 10 neonati

Arriveranno questa mattina a Taranto gli 850 migranti provenienti dalla Sicilia a bordo della nave Etna dopo essere stati salvati nel mar Mediterraneo nell'ambito dell'operazione 'Mare nostrum'.

L'imbarcazione della Marina militare italiana è attesa in porto dopo aver strappato alla morte questi disperati alla ricerca di una vita diversa da quella che hanno lasciato alle spalle.

Lo ha confermato alle agenzie di stampa il Sindaco di Taranto Ippazio Stefano che ieri ha partecipato a una riunione dell'unità di crisi in Prefettura.

«Il Comune – ha spiegato il Sindaco – svolgerà la sua parte di accoglienza e permanenza. Siamo già preparati, forti dell'esperienza di maggio». In quella occasione 382 migranti, un numero decisamente inferiore, giunseroa bordo della nave Aliseo della Marina militare, sempre dalla Sicilia.

I migranti in arrivo sono quasi tutti profughi siriani e sudanesi. A bordo anche molte donne e bambini tra i quali 10 neonati. Il Comune per l'ospitalità metterà a disposizione alcune strutture scolastiche dismesse. Dalle prime informazioni, sembra che, come per l'occasione precedente, anche stavolta Taranto costituisca una tappa di passaggio verso altre destinazioni.