x

x

Finge il furto del suo motociclo per non pagare una multa

Non si ferma al posto di blocco degli uomini della Compagnia Carabinieri di Martina Franca, facendo perdere le proprie tracce. 

I militari riescono comunque a prendere il numero di targa del motociclo e risalgono al proprietario del mezzo che per alcuni giorni non è stato possibile rintracciare, fino a quando, non si è presento in Caserma per denunciare il furto del motociclo.

Raccolte le dichiarazioni del denunciante, il militare lo invita a chiarire i tempi ed i modi in cui si sarebbe consumato il furto, ma l’incalzare delle domande e le prime contraddizioni lo hanno fatto crollare ed ammettere di essersi inventato tutto per non ricevere le contravvenzioni al Codice della Strada, chiarendo di non essersi fermato al segnale dell’operatore poiché la moto era sprovvista di copertura assicurativa.

Questa bravata è costata una  denuncia a piede libero per simulazione di reato e 4 contestazioni amministrative per violazioni al Codice della Strada ad un martinese incensurato di 39 anni.