x

x

Raffica di controlli, 1 arresto e 5 denunce

I Carabinieri della Compagnia di Massafra, insieme ai Militari della Compagnia di Intervento Operativo di Bari, hanno eseguito una serie di controlli che hanno interessato gli abitati di Statte e Crispiano, per prevenire e reprimere reati in genere.

Questo il bilancio dell'operazione:

► un uomo di Statte, già sottoposto alla Sorveglianza Speciale di P.S., è stato arrestato in esecuzione di un provvedimento di applicazione della detenzione domiciliare, emesso dal Tribunale di Sorveglianza di Taranto, dovendo espiare la pena di 2 mesi di reclusione poiché condannato per la violazione della misura di prevenzione;

► una persona di Statte, sottoposta alla Sorveglia Speciale di P.S., è stata denunciata in stato di libertà poiché sorpreso in compagnia di pregiudicati, violando così le prescrizioni imposte dalla misura;

► un uomo ed una donna di Statte sono stati denunciati a piede libero per occupazione abusiva e danneggiamento di un’abitazione. I due, infatti, dopo aver forzato la porta di ingresso di un appartamento, oggetto di una procedura fallimentare, si sono introdotti al suo interno, occupandolo abusivamente;

► un uomo  di Statte è stato denunciato a piede libero per furto di energia elettrica, dopo aver manomesso il relativo impianto. I militari hanno accertato, infatti, che l'uomo aveva manipolato il contatore della sua abitazione, captando l’energia elettrica senza che il consumo venisse registrato;

► un uomo di Statte è stato denunciato per evasione dalla detenzione domiciliare. L’uomo difatti, negli orari in cui era autorizzato ad allontanarsi dalla propria abitazione per eseguire attività lavorativa, è stato sorpreso dai militari in una località diversa da quella prestabilita per lo svolgimento delle proprie mansioni di operaio;