x

x

Gli auguri “differenti” di Kyma Ambiente

Gli auguri “differenti” di Kyma Ambiente

Messaggi semplici, spontanei, oltre a sorrisi e buoni auspici per l’immediato futuro. Operatrici e operatori di Kyma Ambiente si sono cimentati in veste di testimonial di buone pratiche da adottare sulla raccolta differenziata, non dimenticando l’importanza maggiore da dedicare a questo tema durante le festività natalizie. Piccoli consigli utili su come e dove conferire i rifiuti come i residui di pranzi e cenoni, dove gettare le bottiglie di vetro di spumante oppure ancora chiarire dove va a finire la carta dei regali. Il video è stato pubblicato sulla pagina Facebook dell’azienda “Kyma Ambiente – Amiu Taranto”. Gli addetti allo spazzamento, raccolta, autisti, si sono prestati per raccontare scene di quotidianità ricorrenti sulle tavole dei tarantini e hanno alternato indicazioni utili ai classici auguri di Natale.

La frase più ricorrente è rivolta alla città, a Taranto. In questi lunghi mesi caratterizzati dall’emergenza sanitaria, un sorriso in più potrebbe, anche solo per pochi minuti, alleviare quello che tutti siamo costretti a vivere. Ed è stato questo l’obiettivo del video, girato nel rispetto delle normative anti Covid. Una panoramica sulla città, dal centro cittadino alle periferie, lì dove quotidianamente operatori e mezzi di Kyma Ambiente sono in azione a tutela del nostro ecosistema. Tante le sfide per l’immediato futuro, dall’implementazione della raccolta differenziata, alle assunzioni di personale a tempo indeterminato, dal revamping degli impianti al potenziamento dei servizi. Dal presidente di Kyma Ambiente Giampiero Mancarelli il messaggio: «Auguro a tutte le tarantine e a tutti i tarantini di trascorrere un Natale sereno e un 2022 pieno di soddisfazioni. Da parte nostra rinnovo il massimo impegno a favore della città. Così come hanno detto i nostri operatori nel video che abbiamo prodotto, Kyma Ambiente è sempre al vostro fianco».