x

x

Il ladro del Comune di Pulsano incastrato da un video

L'altra notte si è verificato un furto negli uffici del Comune di Pulsano. Dalle registrazioni del sistema di videosorveglianza, i Carabinieri, intervenuti sul posto per i rilievi, hanno verificato che una persona, per agilità e snellezza, dall’apparente giovane età, travisata da un berretto tipo baseball, un paio di occhiali da sole, una sciarpa, e vestita con giubbotto e pantaloncini, dopo aver forzato una finestra del Comune, era entrato all’interno dell’edificio e, giunto nell’ufficio Anagrafe, si è appropriato dei timbri dell’ente pubblico.

Successivamente, dopo aver forzato un armadietto metallico posto nell’ufficio del Sindaco, si è anche impossessato di un computer portatile e di una cassetta contenente circa 300 euro.

Fin da subito i sospetti degli uomini dell’Arma si sono concentrati su un 21enne di Pulsano da poco scarcerato per reati analoghi.

I Carabinieri dopo aver rintracciato il giovane, ne hanno perquisito l’abitazione, ed alla presenza del padre 45enne, hanno ritrovato la refurtiva e quattro piantine di marjiuana con annesso impianto di riscaldamento. Il ladro è stato denunciato per furto aggravato e coltivazione illecita di stupefacente.