x

x

“La villa Peripato è diventata impraticabile”

“La villa Peripato? Ormai per noi pensionati è diventata  impraticabile. Le panchine, quelle che ci sono, sono rotte, o, appunto, occupate. Le aiuole emanano un odore nauseabondo. L’altro giorno un netturbino mi ha confidato che per loro ormai è praticamente impossibile andare a pulirle perché la gente ci porta il cane a fare i bisognini”.

Lo sfogo del nostro lettore è comune a chi, magari non più giovane, cerca nella villa Peripato un posto  dove trascorrere qualche ora.
“Col caldo, per trovare un po’ di refrigerio in queste calde giornate, non ci resta che la villa. L’alternativa sarebbe andarcene negli ipermercati dove almeno c’è l’aria condizionata” dice lamentando come, a fronte di questa situazione di caos, manchino i controlli.

“Vigilanti e vigili non li vediamo più a controllare per i viali dove vige l’anarchia. La gente entra  con i cani  che vanno dove vogliono, quando invece c’è il divieto di portarli anche al guinzaglio. Le fontanelle vengono usate anche per lavarsi”. Ora gli anziani, stanchi di restare a guardare, hanno deciso di ribellarsi.