x

x

Falla a bordo, 3 pescatori salvati dalla Guardia costiera

Solo l'immediata richiesta di aiuto pervenuta alla Sala operativa della Guardia Costiera di Taranto, tramite il numero 1530, ha consentito il salvataggio di tre pescatori.

I tre erano a bordo di un peschereccio iscritto nei registri della Capitaneria di porto di Taranto, che stava per affondare per una falla apertasi nello scafo, a circa un miglio e mezzo dalla costa antistante la località di Chiatona del Comune di Taranto. L'operazione di salvataggio è stata portata a termine da due unità della Guardia Costiera. 

Accortisi della falla a bordo e che il peschereccio stava lentamente affondando, colti dal panico, i tre pescatori hanno immediatamente allertato la Guardia Costiera di  Taranto che ha inviato sul posto due motovedette.  Appena giunta in prossimità del peschereccio, una delle due è riuscita ad accostarsi ed il personale militare, salito a bordo è riuscito, con particolare perizia tecnico-marinaresca, a tamponare la falla ed a consentire la continuazione della navigazione del peschereccio in sicurezza sino al porto di
Taranto.

Arrivati al porto il peschereccio è stato immediatamente tirato a secco presso un locale cantiere nautico per le necessarie riparazioni.

L’accaduto sarà oggetto di indagini da parte del personale specialistico della Guardia  Costiera di Taranto per individuare le cause tecniche che hanno determinato l’evento  oltre alle eventuali responsabilità.

Nella stessa giornata di ieri un altro soccorso condotto dalle unità della Guardia  Costiera di Taranto in pattugliamento nelle acque di giurisdizione ha interessato una unità da diporto lunga circa sei metri condue persone a bordo che a causa di una  avaria al motore, sospinta dal moderato vento di scirocco presente in zona, rischiava di schiantarsi su un tratto di scogliera in prossimità dell’imboccatura del porto di Taranto.

Anche in questo caso l’allerta alla Sala operativa della Guardia Costiera di Taranto è giunta tramite segnalazione telefonica ed ha consentito l’immediato awio dei soccorsi  sul posto, scongiurando il verificarsi di una situazione potenzialmente molto grave per i
due malcapitati. 

Sparatoria a Tramontone, ferito un 24enne

Raggiunto da almeno due colpi di pistola, un giovane di 24 anni, è stato ferito questa mattina, intorno alle 11 nelle strade del quartiere Tramontone ed esattamente in via Mediterraneo. Il giovane è stato bersagliato da numerosi colpi di pistola esplosi da un uomo a bordo di una moto. Due di questi lo hanno raggiunto […]

Coronavirus, dati in picchiata: in Puglia 1.101 contagi e 6 decessi

Nelle ultime 24 ore in Puglia sono stati effettuati 10.145 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 1.101 casi positivi, così suddivisi: 334 in provincia di Bari, 62 nella provincia BAT, 118 in provincia di Brindisi, 166 in provincia di Foggia, 243 in provincia di Lecce, 164 in provincia di Taranto, 9 […]

Uccisa e fatta a pezzi. Fermata la figlia

Era originaria di San Giorgio Jonico, la donna uccisa, fatta a pezzi e messa nella vasca da bagno nella sua abitazione a Melzo, in provincia di Milano. La donna sarebbe stata uccisa nel suo appartamento diverse settimane fa. In stato di fermo la primogenita; ad insospettirsi l’altra figlia della donna. Il cadavere sezionato con una […]

Sequestrato mezzo milione di shoppers

Sotto sequestro mezzo milione di shoppers. Nell’ambito di una mirata campagna di controlli, incentrata sulla verifica sulle borse di plastica poste in commercio i militari delle Stazioni Carabinieri Forestale della provincia jonica, coordinati dal Nucleo investigativo di polizia ambientale, agroalimentare e forestale del Gruppo Carabinieri Forestale di Taranto, hanno eseguito un’attività di controllo nel mercato […]