x

x

Festa patronale di Martina, 2 denunce a piede libero

In corrispondenza delle celebrazioni per la festa patronale di Martina Franca nel week end dal 4 al 6 luglio e culminate con la processione dei Santi Martino e Comasia, il Comando Compagnia Carabinieri di Martina Franca ha predisposto un servizio di controllo del territorio finalizzato a garantire il regolare svolgimento dei festeggiamenti.

Al servizio hanno partecipato, oltre ai militari della locale Stazione Carabinieri, quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile e personale in abiti civili su auto civetta con targhe di copertura, nonché pattuglie fatte arrivare appositamente dalle Stazioni Carabinieri limitrofe di Montemesola e di Grottaglie.

I controlli hanno riguardato in particolar modo le principali vie di accesso al capoluogo della Valle d’Itria quali via Taranto, via Locorotondo e via Ceglie, nonché Piazza d’Angiò, colma di bancarelle e le strade interessate dalla Processione dei Santi Martino e Comasia.

I risultati conseguiti sono stati decisamente buoni se pensiamo che in soli tre giorni sono stati denunciati in stato di libertà una persona per tentato furto e possesso ingiustificato di arnesi da scasso, un’altra per guida senza patente e infine 8 ragazzi sono stati segnalati alla Prefettura di Taranto quali assuntori di sostanze stupefacenti.

In particolare, le pattuglie del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Taranto P.G., giovanissimo di Martina Franca, perché ritenuto colpevole di danneggiamento e tentato furto ai danni di un esercizio commerciale del centro storico e, nel corso dei controlli alla circolazione stradale, hanno segnalato quali assuntori di sostanza stupefacente complessivamente 5 giovani trovati in possesso in diversi episodi di un totale di 38 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana.

Le pattuglie della Stazione di Grottaglie hanno segnalato all’UTG di Taranto due ragazzi di Grottaglie perchè, a seguito di perquisizione, venivano trovati possesso una dose di sostanza stupefacente presumibilmente tipo “marijuana”; le pattuglie della Stazione di Montemesola hanno denunciato alla Procura della repubblica di Taranto un ventenne di Taranto, perché a seguito di un controllo alla circolazione stradale è stato trovato alla guida della propria autovettura senza patente e con addosso 1 grammo di sostanza stupefacente del tipo hashish.