x

x

Fiamme in masseria, distrutte centinaia di balle di fieno

CASTELLANETA – In fiamme, nella notte, un capannone pieno di balle di fieno.

E’ accaduto intorno alle 3.30 all’interno di una masseria che è situata tra Castellaneta e Laterza. Appena è stato dato l’allarme sul posto sono intervenute diverse squadre di vigili del fuoco del comando provinciale e del distaccamento di Castellaneta che hanno dovuto lavorare per ore per spegnere un rogo che ha distrutto centinaia di balle di fieno.

Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri i quali, insieme ai vigili del fuoco hanno eseguito un sopralluogo per accertare se dietro il vasto incendio ci possa essere la mano dell’uomo. 

Notte di fuoco nelle 24 ore precedenti anche a Grottaglie e a Massafra. I piromani hanno bruciato due macchine. Il primo episodio prima nella tarda serata in via Foscolo, a Massafra, dove ignoti hanno dato fuoco ad una Fiat Punto.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri della locale Compagnia. Gli investigatori dell’Arma per incastrare gli autori hanno acquisito le riprese filmate di un sistema di videosorveglianza della zona.

Il secondo incendio in via Perduno, a Grottaglie. Ignoti hanno appiccato il fuoco ad  una Peugeot 206 che era parcheggiata per strada.
Sul posto i vigili del fuoco e i poliziotti del locale Commissariato. Ancora roghi di macchine. 

Nei giorni scorsi altre due vetture  erano state incendiate nel capoluogo jonico. In  piena notte i vigili del fuoco erano intervenuti in via Istria per domare le fiamme che  avevano avvolto due macchine. Anche in quella circostanza le forze dell’ordine avevano avviato le indagini per risalire agli autori dell’incendio.