x

x

La mafia del turismo balneare, 15 arresti all’alba

E' scattata all'alba di oggi, giovedì 17 luglio, una maxi-operazione dei carabinieri del Ros di Lecce che stanno eseguendo un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di 15 indagati per associazione mafiosa, estorsioni aggravate dal metodo mafioso e spaccio di stupefacenti.

Al centro dell'operazione, denominata 'Baia Verde', le attività del clan Padovano della Scu e le sue infiltrazioni nel tessuto economico dell'area jonico salentina, e soprattutto nel settore turistico balneare con estorsioni, minacce anche ad amministrazioni locali.

Nel mirino, ancora una volta, le attività criminali del clan Padovano di Gallipoli, che avrebbe operato nella fascia costiera jonica salentina, con ingenti interessi nel settore turistico.

Il clan avrebbe intessuto una fitta rete di alleanze con altri gruppi emergenti della provincia. Le indagini hanno documentato anche ripetute intimidazioni nei confronti di amministratori locali.

Tutti i particolari ed i nomi delle persone coinvolte nell'edizione di oggi di Taranto BuonaSera in distribuzione a partire dalle 16.