x

x

Buonasera

Bruciate le auto del sindaco di Sava, assolto imprenditore

Auto incendiate al sindaco di Sava Dario Iaia: assolto con formula piena dalla Corte d’Appello, l’imprenditore savese Fernando D’Ambrogio. L’uomo, difeso dall’avvocato Michele Laforgia, era finito sotto processo per estorsione, turbativa d’asta e incendio doloso. Il gup del Tribunale di Taranto lo aveva già assolto dall’accusa di aver dato fuoco a due vetture, una Jaguar e una Mercedes, di proprietà del sindaco Iaia e di sua moglie. I fatti risalgono all’aprile del 2013 quando furono distritte dal rogo le due macchine custodite in un un garage situato a Lizzano. Dopo le indagini condotte dai carabinieri della Compagnia di Manduria erano finiti sotto processo l’imprenditore Fernando D’Ambrogio ed alte due persone. Ora i tre sono stati assolti dai giudici della Corte d’Appello di Lecce, sezione distaccata di Taranto.

Intermite ringrazia la direttrice del MArTa

«Una figura di cui siamo orgogliosi, una donna competente, determinata, sensibile ai temi culturali e ai rapporti umani in una società particolare come quella jonica, nei confronti della quale non posso che esprimere, come presidente di CasaImpresa Taranto, gratitudine». Così Francesca Intermite di Eva Degl’Innocenti, direttrice del Museo Archeologico Nazionale di Taranto che, dopo oltre […]

Caso scrutatori, esposto al prefetto

C’è un esposto al prefetto sul caso degli scrutatori nominati per le elezioni comunali del 12 giugno. A presentarlo è statao Alfredo Venturini, coordinatore della lista Taranto Mediterranea, che fa parte della coalizione a sostegno della candidatura a sindaco di Rinaldo Melucci. Tutto ruota intorno alla designazione degli scrutatori fatta da consiglieri comunali rimasti in […]

Prende a calci la compagna, arrestato

E’ stato arrestato dopo aver malmenato, per l’ennesima volta, la compagna, I poliziotti della Sezione Volanti sono intervenuti nella tarda mattinata di mercoledì in un appartamento del centro cittadino dopo che una donna, chiedendo aiuto agli agenti della sala operativa, aveva riferito di essere stata aggredita dal compagno con il quale è in fase di […]

Accusate di truffa all’Asl, prosciolte due dipendenti

Sono state prosciolte due dipendenti accusate di truffa ai danni dell’Asl di Taranto. Il gup del Tribunale di Taranto, Pompeo Carriere, ha emesso sentenza di proscioglimento a conclusione dell’udienza preliminare. Il pubblico ministero Maria Grazia Anastasia aveva chiesto il rinvio a giudizio. Le imputate, di 62 e di 57 anni, una funzionario amministrativo, l’altra fisioterapista […]