x

x

Bancarotta, arrestati titolari di sale scommesse

Gestivano anche sale scommesse a Taranto e a Martina Franca i due imprenditori baresi, finiti agli arresti domiciliari, con le accuse di false comunicazioni sociali, indebita restituzione dei conferimenti, bancarotta fraudolenta documentale e patrimoniale e falso societario. I provvedimenti restrittivi sono stati notificati dalla Guardia di Finanza di Bari. Per una terza persona è scattato un provvedimento interdittivo.

Nel mirio delle Fiamme Gialle due società di Bari e Acquaviva delle Fonti che operano nel settore dei giochi e delle scommesse. Dalle indagini è emerso che una delle due società “in un periodo di conclamato dissesto finanziario, avrebbe ceduto un ramo d’azienda composto da quattro sale bingo e due sale video lottery a Bari, Martina Franca, Taranto, Casamassima, San Benedetto del Tronto e Coropoli, del valore di oltre 9 milioni di euro” all’altra società coinvolta, “intestata alla madre dei rappresentanti legali della cedente, al prezzo sottostimato di 120 mila euro”. Così, con debiti per oltre 18 milioni di euro, sarebbe stata “dolosamente avviata al fallimento, dichiarato dal Tribunale di Bari nel luglio del 2019”. Gli accertamenti hanno documentato che anche la seconda società “aveva già accumulato una rilevante esposizione debitoria secondo una pianificata e ben collaudata opera di distrazione patrimoniale”, anche attraverso prelievo di denaro direttamente dalle casse delle due società, mediante l’utilizzo di carte prepagate. È stata verificata la distrazione di fondi per oltre 8,6 milioni di euro. Uno degli imprenditori di fronte alle difficoltà nel pagare gli stipendi dei dipendenti avrebbe sottratto dalle casse societarie circa 7.000 euro, per giocare alle slot machine.

Sparatoria a Tramontone, ferito un 24enne

Raggiunto da almeno due colpi di pistola, un giovane di 24 anni, è stato ferito questa mattina, intorno alle 11 nelle strade del quartiere Tramontone ed esattamente in via Mediterraneo. Il giovane è stato bersagliato da numerosi colpi di pistola esplosi da un uomo a bordo di una moto. Due di questi lo hanno raggiunto […]

Coronavirus, dati in picchiata: in Puglia 1.101 contagi e 6 decessi

Nelle ultime 24 ore in Puglia sono stati effettuati 10.145 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 1.101 casi positivi, così suddivisi: 334 in provincia di Bari, 62 nella provincia BAT, 118 in provincia di Brindisi, 166 in provincia di Foggia, 243 in provincia di Lecce, 164 in provincia di Taranto, 9 […]

Uccisa e fatta a pezzi. Fermata la figlia

Era originaria di San Giorgio Jonico, la donna uccisa, fatta a pezzi e messa nella vasca da bagno nella sua abitazione a Melzo, in provincia di Milano. La donna sarebbe stata uccisa nel suo appartamento diverse settimane fa. In stato di fermo la primogenita; ad insospettirsi l’altra figlia della donna. Il cadavere sezionato con una […]

Sequestrato mezzo milione di shoppers

Sotto sequestro mezzo milione di shoppers. Nell’ambito di una mirata campagna di controlli, incentrata sulla verifica sulle borse di plastica poste in commercio i militari delle Stazioni Carabinieri Forestale della provincia jonica, coordinati dal Nucleo investigativo di polizia ambientale, agroalimentare e forestale del Gruppo Carabinieri Forestale di Taranto, hanno eseguito un’attività di controllo nel mercato […]