x

x

Buonasera

Lapidi del cimitero in via Costantinopoli. Ed è “giallo”

La più macabra delle scoperte: una serie di lapidi, abbandonate sulla strada. Per la precisione, in via Costantinopoli. A scoprirle sono stati, attorno alle 4 di stanotte, gli uomini della Questura.

Ai poliziotti della “Volante”, impegnati in una serie di controlli del territorio, non è sfuggito quell’arredo urbano così poco abituale. Le Lapidi sono state portate quindi al cimitero San Brunone, ed è stata avviata un’indagine che ha portato a sciogliere l’arcano nel giro di poche ore.

Sulle prime, si era pensato ad un furto, magari per mettere le mani sugli arredi in bronzo, o sul marmo. Ma in breve tempo questo tipo di possibilità è stata accantonata. In realtà, a lasciare quelle lapidi sulla strada era stato un marmista, che avrebbe dovuto smaltirle in un altro modo.

La questione si è quindi risolta nell’arco della mattinata. Resta il piccolo giallo, risolto a tempo di record. Un brivido d’estate.

Così Eva Degl’Innocenti ha cambiato il MArTA

Se Marta fosse una donna, e non MArTA, Museo Archeologico Nazionale di Taranto, si potrebbe dire che lei, Eva, l’ha condotta per mano in un percorso a là Benjamin Button: da signora piacente ma un po’ agée a ragazza stilosa, che sa usare i social, ama il rock e la tecnologia. I sei anni e […]

Coronavirus, in Puglia meno di 30mila contagiati. Oggi 1.478 casi e 4 decessi

Nelle ultime 24 ore in Puglia sono stati effettuati 13.189 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 1.478 casi positivi, così suddivisi: 460 in provincia di Bari, 97 nella provincia BAT, 139 in provincia di Brindisi, 213 in provincia di Foggia, 323 in provincia di Lecce, 228 in provincia di Taranto, 13 […]

Sull’ex Ilva il Governo deve dare prova di responsabilità

L’ennesima manifestazione tenutasi a Taranto lo scorso 22 maggio, contro lo stallo che caratterizza il siderurgico di Acciaierie d’Italia, non può continuare a vedere gli Organi dello Stato distratti ed inconcludenti, atteso che i reiterati interventi dei rappresentanti locali della politica sembrano non incidere né orientare verso decisioni definitive. Si è, infatti, come in un […]

Polo educativo 0-6 anni all’interno del San Cataldo, Fp Cgil sollecita il Comune

Sembra farsi strada la proposta avanzata ormai alcune settimane fa dalla Funzione Pubblica Cgil che aveva chiesto alle istituzioni competenti la realizzazione di un polo educativo 0-6 anni all’interno del futuro Ospedale San Cataldo. Nei giorni scorsi, infatti, si è svolta una riunione con il direttore generale dell’Asl di Taranto, Gregorio Colacicco che ha avuto […]