x

x

“Fuori lo spreco”

Il carcere di Taranto

Un consuntivo da 10 e lode per l’innovativo progetto di “Rete territoriale” finalizzato al recupero alimentare, “Fuori lo spreco”, concluso a fine anno, finanziato nell’ambito del bando regionale Puglia Partecipa, che ha visto impegnato il Banco Alimentare Comitato della Puglia in rete con partner istituzionali e del privato sociale. Il progetto nato dalla volontà di attuare processi partecipativi che includano e favoriscano lo sviluppo di attività con una fascia debole della popolazione regionale spesso lontana dai processi partecipativi e decisionali, quella della popolazione reclusa negli Istituti Penitenziari e Minorili presenti in Puglia. Il partenariato attuato tra la Direzione dell’Istituto Penale per Minorenni di Bari e le Direzioni della Casa Circondariale di Lecce e di Taranto con l’Associazione Incontra di Bari e l’Associazione Icaro di Maglie è nato da un confronto in rete tra le Associazioni del Terzo Settore e gli Istituti Penitenziari, e ha mirato a sviluppare, migliorare ed innalzare le competenze dei destinatari coinvolti nonché alla stesura di una proposta partecipata che sarà inviata ai soggetti decisori per valutare possibili innovazioni normative e regolamentari che permettano il recupero di eccedenze ed un maggiore contrasto allo spreco di risorse negli Istituti penitenziari.