x

x

Settimana degli innamorati nei vicoli di Città Vecchia

San Valentino in Città Vecchia

Anche quest’anno si svolge in Città vecchia la “Settimana degli innamorati”, giunta alla terza edizione. Diverse realtà del centro storico hanno offerto il loro contributo per la migliore riuscita della manifestazione, addobbando i luoghi più rappresentativi con cuoricini rossi e altri decori in tema. Particolarmente suggestivi gli allestimenti del vicoletto Mercanti, il più stretto della Città vecchia, soprannominato “Vicolo degli innamorati”, che sfocia in un largo sulla cui panchina gli innamorati usano posare per la foto ricordo.

Fino a lunedì 14, l’associazione “Fotografi per passione” terrà la collettiva “Fotografare Taranto…con amore”, in via Duomo (lato colonne doriche) con Silvano Martinelli, Emanuela Lazzarini, Loredana Calò, Marcello Dalla Rena, Christian Boccuni, Beatrice De, Anna Mele, Cosimo Resina, Paola Valentini e Sergio Circhetta. Ieri, lunedì 7 Calogero Cangialosi ha curato a Palazzo Stola un reading poetico dal titolo “Passant in love”. Ecco il programma per i prossimi giorni. Oggi, martedì 8, alle ore 16, passeggiata da via Duomo fino a vicoletto dei Mercanti con i propri animali domestici agghindati con abiti e accessori legati alla ricorrenza di San Valentino.

Domani, mercoledì 9, in piazzetta San Costantino (accanto alla caserma dei carabinieri) appuntamento alle ore 15.30 per ripulire i “luoghi del cuore” a cura di “Isola pulita” in collaborazione con “Retake Taranto”. Giovedì 10, alle ore 18, a Palazzo Stola, in via Paisiello 44, “Se solo avessi le parole”: laboratorio esperienziale sulle relazioni di coppia condotto da esperti della relazioni. Prenotazione obbligatorio sul seguente numero whattsapp 389.6413105. Contributo, 2 euro. Venerdì 11 (ore 18), sabato 12 (ore 10) e domenica 13 (ore 18) si terranno visite guidata tra i vicoli, le piazze, gli ipogei, i musei e le bellezze architettoniche della Città Vecchia: una vera e propria dichiarazione d’amore per la storia e la bellezza dell’Isola fatta insieme alle guide turistiche Lucia Francioso, Rosa Risolvo, Alessandro Ricci e Morris Franchini. Previste soste al piano nobile e all’ipogeo di Palazzo Stola e al Museo delle Arti Piscatorie (vico Carducci), con aperitivo special al Bar Falanto (Via Duomo n.246). Appuntamento davanti alle Colonne Doriche in piazza Castello un quarto d’ora prima della visita. Ticket, 10 euro (gratuito per minori fino a 8 anni). Per informazioni e prenotazioni, tel. 3279531594 Venerdì 11 alle ore 20.30 al piano nobile di Palazzo Stola (via Paisiello 44), Eventi e DiscoverArt srls, con la collaborazione dell’associazione Taranto Tango, organizzano una conversazione-lezione sul tango e l’amore con il collega Franco Conte, presidente dell’associazione culturale “Taranto Tango” e maestro dell’Accademia di tango milonguero-Il tango dell’abbraccio. Contributo, 8 euro a persona. Prenotazione obbligatoria entro il 10 ai numeri: 3472905700 / 3393323458 / 3279531594.

Sabato 12, alle ore 18, nella sede de “‘A Putèje Arte e (è) Cultura “ in via Duomo 129-131, serata sulle tradizioni popolari dal titolo “Taranto, amore e poesia-Il fidanzamento nella Taranto di ieri” con i poeti dialettali che declameranno composizioni legate alla festa di San Valentino. Domenica 13 l’associazione “Il teatro degli Amici” organizza una mostra pittorica dal titolo “Love in Piazzetta”, dalle ore 10.30 in largo Pittarella agli inizi di via Di Mezzo, un tempo uogo di ritrovo dei pescatori tarantini. Vi hanno aderito Tina Greco (organizzatrice dell’evento) Roberta Cavallo, Veronica Maggio, Michele Traia, Antonio Gargiulo e Stefano Bozzi. Nella medesima mattinata si ripete alle ore 10.30, con appuntamento in piazza Castello, la passeggiata da via Duomo fino a vicolo dei Mercanti (con i propri animali domestici agghindati con abiti e accessori legati alla ricorrenza.

Sempre domenica 13 ,“L’amore al tempo de Tatarànne: storie, aneddoti, canti e tradizioni”: spettacolo itinerante organizzato dall’associazione “Tarantinìdion Aps” , in collaborazione con l’associazione culturale “Vito Forleo”, (raduno alle ore 10 e inizio alle ore 10,30 davanti a “‘A Putèje Arte e (è) Cultura “ in via Duomo 129- 131). Si tratta di una passeggiata tra le bellezze della Città Vecchia per raccontare storie, aneddoti e tradizioni sull’amore della Taranto del passato inframmezzata dalle musiche tradizionali eseguite da Cinzia Pizzo (canto e castagnette), Giù Di Meo e Antonello Cafagna (chitarre). Lo spettacolo terminerà con un aperitivo a base di vino primitivo e tarallucci. Contributo spettacolo + aperitivo, 13 euro (escluso i bambini fino a 12 anni). Prenotazione al 347 9146213. Infine per lunedì 14 alle ore 19 (con partenza dalle colonne doriche) la Discoverart srl in collaborazione con Palazzo Stola Eventi ed Artava, organizza “I percorsi dell’amore” visita guidata teatralizzata tra i vicoli che si concluderà con un aperitivo nell’Antro della Sirena (via Paisiello 58). Il divulgatore storico-archeologico Morris Franchini racconterà le bellezze e la storia dei luoghi della Città Vecchia, l’attore Giuseppe Calamunci Manitta leggerà testi e poesie di grandi autori sull’amore e il visual artist Gianluca De Robertis curerà scenografie, suoni e regia. Ticket: 15 euro (gratuito per minori 8 anni); per le coppie: 25€. Prenotazioni entro il 13 febbra – io. Info: 3279531594

Angelo Diofano