x

x

Bomba nella notte sul tetto dell’Historic Club 73

Attentato, nella notte, contro la discoteca Historic Club 73.

Intorno alle 3 ignoti hanno collocato e fatto esplodere una bomba carta sul tetto del deposito di bibite che è situato all’interno della nota struttura di San Vito. 

La deflagrazione  che è stata udita in tutta la zona non ha provocato danni ingenti. Appena è stato dato l’allarme sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Taranto i quali hanno già avviato le indagini per smascherare gli autori del pesante atto intimidatorio e per accertare il movente.

Gli investigatori dell’Arma non escludono alcun movente : dal racket alla ritorsione.

Un episodio inquietante al termine dell’estate che mette ancora in allarme commercianti e imprenditori. All’inizio della stagione l’incendio di un gazebo di un ristorante situato  sulla litoranea aveva fatto scattare l’allarme racket. L’attentato aveva distrutto parte della struttura esterna del ristorante.

Si trattava del  quarto messo a segno nel giro di poco più di 10 giorni tra il capoluogo jonico e la provincia. Nei giorni precedenti, infatti, una bomba era stata collocata e fatta esplodere in viale Trentino ai danni di un ristorante. Nelle ore precedenti  erano saltate in aria le saracinesche di un deposito di bibite e di una sala giochi. Nello stesso periodo, come detto,  a Taranto si sono registrati tre attentati nel giro di pochi giorni. 

Danneggiate due note pizzerie situate in città. Nella prima circostanza una bomba è stata collocata e fatta deflagrare davanti ad una vetrata, nella seconda, invece, ignoti hanno dato fuoco al gazebo della struttura provocando danni ingenti anche al resto del locale.
I titolari delle due attività commerciali si sono immediatamente  ribellati e hanno esposto anche cartelli e striscioni all’esterno dei locali che nelle ore precedenti erano finiti nel mirino.

Sparatoria a Tramontone, ferito un 24enne

Raggiunto da almeno due colpi di pistola, un giovane di 24 anni, è stato ferito questa mattina, intorno alle 11 nelle strade del quartiere Tramontone ed esattamente in via Mediterraneo. Il giovane è stato bersagliato da numerosi colpi di pistola esplosi da un uomo a bordo di una moto. Due di questi lo hanno raggiunto […]

Coronavirus, dati in picchiata: in Puglia 1.101 contagi e 6 decessi

Nelle ultime 24 ore in Puglia sono stati effettuati 10.145 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 1.101 casi positivi, così suddivisi: 334 in provincia di Bari, 62 nella provincia BAT, 118 in provincia di Brindisi, 166 in provincia di Foggia, 243 in provincia di Lecce, 164 in provincia di Taranto, 9 […]

Uccisa e fatta a pezzi. Fermata la figlia

Era originaria di San Giorgio Jonico, la donna uccisa, fatta a pezzi e messa nella vasca da bagno nella sua abitazione a Melzo, in provincia di Milano. La donna sarebbe stata uccisa nel suo appartamento diverse settimane fa. In stato di fermo la primogenita; ad insospettirsi l’altra figlia della donna. Il cadavere sezionato con una […]

Sequestrato mezzo milione di shoppers

Sotto sequestro mezzo milione di shoppers. Nell’ambito di una mirata campagna di controlli, incentrata sulla verifica sulle borse di plastica poste in commercio i militari delle Stazioni Carabinieri Forestale della provincia jonica, coordinati dal Nucleo investigativo di polizia ambientale, agroalimentare e forestale del Gruppo Carabinieri Forestale di Taranto, hanno eseguito un’attività di controllo nel mercato […]