x

x

La Bcc S. Marzano punta alla parità di genere

La Bcc S. Marzano

Bcc San Marzano punta sulla parità di genere e aderisce alla Carta “Donne in Banca”, promossa dall’Abi (Associazione Bancaria Italiana) per sostenere il ruolo delle donne nell’industria bancaria riconoscendo le pari opportunità come risorsa chiave per lo sviluppo, la crescita sostenibile e la creazione di valore in azienda. La Carta è aperta all’adesione di tutte le imprese bancarie e finanziarie, anche non associate all’Abi, e impegna a valorizzare le proprie politiche aziendali secondo i seguenti principi delle pari opportunità: promuovere un ambiente di lavoro inclusivo e aperto ai valori della diversità, anche di genere; rafforzare le modalità di selezione e sviluppo idonee a promuovere le pari opportunità di genere, in un ambito aziendale orientato ad ogni livello alle pari opportunità di ruolo e parità di trattamento; diffondere la piena ed effettiva partecipazione femminile ad ogni livello aziendale; promuovere la parità di genere anche al di fuori della banca, a beneficio delle comunità di riferimento; realizzare opportune iniziative per indirizzare e valorizzare le proprie politiche aziendali in materia di parità di genere.

«Abbiamo aderito con grande entusiasmo alla Carta sulla parità di genere promossa dall’Abi – ha dichiarato il presidente Emanuele di Palma – in linea con la nostra politica di sviluppo e di creazione di valore in banca e nella comunità in cui operiamo. Non si tratta di un’adesione formale ma di un vero e proprio impegno a realizzare iniziative concrete sul tema. La carta dei valori del credito cooperativo riporta nel suo primo articolo “Il Primato e La centralità della persona”, che si adopera per promuovere e valorizzare stabilmente, senza alcun tipo di discriminazione. È questa la nostra mission da sempre, una leva che intendiamo continuare a potenziare nel nostro percorso di crescita»