Apre lo sportello sanitario “Don Tonino Bello”

Don Tonino Bello, Venerabile della Chiesa cattolica, scrisse queste parole: «un mosaico di solidarietà. È con questa sinergia che crescono le cose buone. È con il piccolo sforzo di tanti che si possono portare avanti le idee, soprattutto quando vanno spesso controcorrente». Questo è lo spirito con cui è nato a Taranto lo Sportello di accompagnamento sanitario “Don Tonino Bello”, la nuova iniziativa di servizio realizzata dell’Associazione di volontariato “Amici Manaus” Onlus in collaborazione con la Concattedrale “Gran Madre di Dio”.

Presso lo Sportello possono rivolgersi gratuitamente gli assistiti dall’Associazione “Amici di Manaus” e tutte le persone in difficoltà segnalate dai Servizi sociali del Comune di Taranto, dalle altre associazioni del territorio e dalle parrocchie della città. Lo Sportello di accompagnamento sanitario “Don Tonino Bello”, il cui coordinatore medico è il Dottor Francesco Zito. è aperto ogni lunedì, dalle ore 10.00 alle ore 11.00, in un locale della Parrocchia della Concattedrale in via Blandamura n.7. L’iniziativa è stata annunciata ai fedeli da Don Ciro Marcello Alabrese, Parroco della Concattedrale “Gran Madre di Dio”, al termine della Santa Messa nella mattinata di domenica 3 aprile, giornata in cui ricorreva il venticinquesimo anniversario del suo sacerdozio. Con lui ha annunciato la notizia Giovanni De Giorgio, presidente dell’Associazione “Amici Manaus” Onlus, che nell’occasione ha lanciato un appello a tutti i medici del territorio a donare qualche ora del loro tempo ai bisognosi che non possono permettersi adeguate cure sanitarie. Dopo la Santa Messa, alla presenza di alcuni parrocchiani Don Ciro Marcello Alabrese ha inaugurato lo Sportello di accompagnamento sanitario “Don Tonino Bello” impartendo al locale la benedizione di rito. Presso lo Sportello possono ricevere gratuitamente assistenza tutte le persone in difficoltà che vogliono essere aiutate a comprendere meglio le loro problematiche di salute e avere informazioni sul percorso più indicato per risolverle; potranno ricevere, inoltre, assistenza legale per lo svolgimento delle pratiche inerenti la sfera sanitaria presso Enti come Asl Taranto, Inps e Inail. Obiettivo di questa iniziativa innovativa è, soprattutto, costituire nel tempo una rete di medici che, con lo spirito di gratuità e solidarietà indicato dalle parole di Don Tonino Bello, vorranno donare alcune loro prestazioni professionali a chi vive un disagio economico e sociale.

Coordinati dal dottor Francesco Zito, neurologo in pensione, hanno già dato la loro disponibilità alcuni specialisti presso i quali potranno essere indirizzati pazienti che avrebbero difficoltà anche solo a pagare il ticket di una visita specialistica o che, in molti casi, hanno patologie che richiedono una diagnosi più celere rispetto a quella delle liste di attesa della sanità pubblica, ma che non possono permettersi una visita a pagamento. I professionisti che vorranno diventare “volontari della salute” possono contattare l’Associazione “Amici di Manaus” Onlus, in viale Magna Grecia 100 a Taranto, Tel. 099.339539 mail consulenzamedica@amicidimanaus.it e cell. 3270113955.

Sull’ex Ilva il Governo deve dare prova di responsabilità

L’ennesima manifestazione tenutasi a Taranto lo scorso 22 maggio, contro lo stallo che caratterizza il siderurgico di Acciaierie d’Italia, non può continuare a vedere gli Organi dello Stato distratti ed inconcludenti, atteso che i reiterati interventi dei rappresentanti locali della politica sembrano non incidere né orientare verso decisioni definitive. Si è, infatti, come in un […]

Polo educativo 0-6 anni all’interno del San Cataldo, Fp Cgil sollecita il Comune

Sembra farsi strada la proposta avanzata ormai alcune settimane fa dalla Funzione Pubblica Cgil che aveva chiesto alle istituzioni competenti la realizzazione di un polo educativo 0-6 anni all’interno del futuro Ospedale San Cataldo. Nei giorni scorsi, infatti, si è svolta una riunione con il direttore generale dell’Asl di Taranto, Gregorio Colacicco che ha avuto […]

Zes Jonica, opportunità da non perdere

Con l’attesa bollinatura da parte della Corte dei Conti al Commissario della Zes Jonica, avv Floriana Gallucci, entra finalmente nella piena operatività la governance della Zona economica speciale Jonica. Una grande opportunità per l’intero territorio che il Consorzio Asi di Taranto ha voluto immediatamente cogliere invitando presso la propria sede la neo commissaria per fare […]

“Conoscere il Pnrr, occasione imperdibile per il Mezzogiorno”

«È il momento di ragionare seriamente sul Pnrr, occasione imperdibile per il nostro Paese e ancor più per il Mezzogiorno e per il nostro territorio che è in ritardo sotto molti punti di vista. Colmare il ritardo e accelerare la trasformazione, aumentando la competitività pubblica e privata devono essere i nostri obiettivi». Così il commissario […]