x

x

Il progetto: piste ciclabili tra Croce e Cimino

“Realizzazione di opere finalizzate alla creazione di percorsi ciclabili e pedonali di collegamento tra i parcheggi di testata in zona Cimino e in zona Tamburi – Croce”.

E’ stato approvata nei giorni scorsi la determina dirigenziale riguardante il progetto per la creazione delle aree di interscambio. A dicembre 2012 la Giunta comunale ha approvato il progetto per la “creazione di un sistema integrato di linee veloci riservate al trasporto pubblico urbano (primo stralcio funzionale) parcheggi in località Cimino – Croce” per un importo complessivo di 2.934.649,21, ai fini della realizzazione di opere finalizzate alla creazione di percorsi ciclabili e pedonali di collegamento tra i parcheggi di testata in zona Cimino e in zona Tamburi – Croce, perfettamente coerente con la misura 5.2.1”.

Successivamente è stato costituito il gruppo di lavoro che ha completato la fase di progettazione della creazione di percorsi ciclabili e pedonali di collegamento tra i parcheggi di testata in zona Cimino e in zona Tamburi – Croce. Il costo complessivo dell’opera ammonta a 2.934.649,21. Approvato il progetto definitivo – esecutivo si passa quindi alla fase di aggiudicazione “mediante procedura aperta a favore della ditta che avrà presentato l’offerta economicamente più vantaggiosa sulla base di questi elementi: ribasso percentuale sull’importo complessivo posto a base di gara di 2.462.000 (importo dei lavori, al netto degli oneri per la sicurezza) soggetto a ribasso (massimo 15 punti); riduzione dei tempi di esecuzione dei lavori (massimo 15 punti); qualità del miglioramento della viabilità e/o delle opere ad essa attinenti (massimo 20 punti); cantierabilità (massimo 5 punti); innovazione (massimo 5 punti); specificità (massimo 5 punti); risparmio per la stazione appaltante (massimo 5 punti); misure aggiuntive delle condizioni di sicurezza (massimo 5 punti); organizzazione generale di cantiere (massimo 5 punti); attrezzature e macchinari (massimo 5 punti); organizzazione del personale impiegato nell’esecuzione dei lavori e qualificazione dello stesso (massimo 5 punti); processi / metodi di esecuzione dei lavori ovvero criteri di realizzazione dei lavori (massimo 10 punti)”.