Misteri, ecco chi reggerà i lacci di Gesù Morto

L’arciconfraternita del Carmine ha reso note le personalità invitate a reggere il “Laccio” della Statua del Cristo Morto. Prima parte della processione dei Sacri Misteri. Mons. Comm. Marco Gerardo, Padre Spirituale dell’Arciconfraternita Maria SS. del Carmine in Taranto. Nato a Taranto il 21 agosto 1975. Ordinato diacono il 18 settembre del 1999 e presbitero il 21 settembre 2000. Dal 2002 al 2010 è Segretario particolare dell’Arcivescovo Metropolita di Taranto. Dal 2004 al 2010 insegna metodologia teologica presso l’Istituto Superiore di Scienze Religiose Romano Guardini di Taranto. Dal 2005 è Assistente Ecclesiastico della Sezione di Taranto dell’Ordine dei Cavalieri del Santo Sepolcro di Gerusalemme.

Dal 2006 al 2009 è Assistente Ecclesiastico diocesano del Gris. Dal 2010 è parroco della Parrocchia Maria SS del Monte Carmelo in Taranto. Il 25 marzo 2011 è nominato Canonico del Capitolo Metropolitano e nel 2016 viene eletto, dal medesimo Capitolo Canonico, Tesoriere. Conte dott. Fabio Carducci, Vice Delegato per la Terra d’Otranto del Sovrano Militare Ospedaliero Ordine di San Giovanni di Gerusalemme, di Rodi e di Malta. Nato a Taranto nel 1965, dove risiede. Da agosto 2021 è direttore della Unità Operativa Complessa di Otorinolaringoiatria del Presidio Ospedaliero Centrale – Stabilimento Ospedaliero “San Giuseppe Moscati” di Taranto. Il dott. Carducci è Cavaliere di Onore e Devozione in Obbedienza del Sovrano Militare Ospedaliero Ordine di San Giovanni di Gerusalemme, di Rodi e di Malta, nel quale riveste attualmente la carica di Vice Delegato per la Terra d’Otranto. Arch. Angelo Capuzzimati, nato a Faggiano il 3 maggio 1961.

Dal 2008 condivide con la consorte un cammino di impegno e testimonianza cristiana che va ad arricchire dal punto di vista religioso le iniziative portate avanti dall’Associazione “Pierangelo Capuzzimati”, fondata in memoria del loro amato Figlio, volato in cielo il 30 aprile 2008 per una grave forma di leucemia, dopo aver donato ai suoi genitori e a tutti coloro che lo conoscevano intensi momenti di profonda e pervadente testimonianza cristiana. L’Associazione ha ricevuto in data 26 aprile 2015 il riconoscimento canonico di diritto diocesano come “Associazione privata di fedeli” da parte di S.E. Mons. Filippo Santoro che, l’8 settembre 2018 ha anche annunciato l’inizio del procedimento diocesano per il riconoscimento delle virtù eroiche del giovane, amato Pierangelo. Avv. Francesco Giannese, avvocato civilista, iscritto all’albo dal 2010 si occupa di privacy, diritto dei consumatori, diritto delle esecuzioni e tutela della proprietà intellettuale. Componente del direttivo dell’Associazione Nazionale Forense, sindacato degli avvocati, della sede di Taranto.

Capo scout Agesci Taranto V dal 2004, rappresentante legale del Gruppo Taranto V dal 2006 al 2010. E’ componente dell’Equipe Sinodale della Diocesi di Taranto. Seconda parte della Processione dei Sacri Misteri. Mons. Comm. Marco Gerardo, Padre Spirituale dell’Arciconfraternita Maria SS. del Carmine in Taranto. Gr. Uff. Prof. Benedetto Francesco Maria Mainini, Delegato dell’Ordine Equestre di Gerusalemme delegazione di Taranto. Nasce a Taranto il 10 gennaio 1964. Dottore in pedagogia, docente presso l’istituto comprensivo XXV Luglio – Bettolo di Taranto. Grand’Ufficiale dell’Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme. Delegato dello stesso Ordine per la Sezione di Taranto. Confratello dell’Arciconfraternita del Carmine di Taranto. Arbitro Benemerito e Dirigente della locale sezione arbitri di calcio della Fgci di Taranto. Dott. Luigi Riso, Presidente Banco Alimentare Puglia.

Nato a Taranto il 02 gennaio 1963, si è laureato in Economia e Commercio presso l’Università degli Studi di Bari nel 1989. Dal 1992 al 2001 è stato il vicepresidente del Banco Alimentare Puglia Onlus dove dal 2002 ricopre la carica di presidente. Il Banco Alimentare Puglia Onlus assiste 52000 indigenti. Consigliere Nazionale del Banco Alimentare dal 2010 al 2019. Nel 2016 viene insignito del Premio Cataldus D’Argento. Avv. Lorenzo Franco. Nasce a Taranto il 24.10.1966. Ufficiale di Complemento nel Corpo di Amministrazione dell’Esercito presso la Scuola Allievi Carabinieri di Benevento. Dal 1993 è iscritto all’Albo degli Avvocati svolgendo la Professione Forense. Nel 2012, presso la Parrocchia del Carmine è fra i promotori e fondatori della comunità Masci Taranto IV della quale è stato Magister per il primo triennio. Dal 2014 al 2020 è stato per due mandati Segretario regionale del Masci Puglia ed attualmente è di nuovo Magister della sua Comunità. Dal 1997 è Confratello dell’Arciconfraternita del Carmine della quale è anche membro della consulta.

Maxi truffa ad un centenario, 8 arresti

Avrebbero raggirato un anziano ultracentenario incassando l’assicurazione sulla vita. In otto sono stati arrestati (uno in carcere e sette ai domiciliari) dalla Guardia di Finanza. Sotto sequestro beni per 650mila euro. Sono state le Fiamme Gialle della Compagnia di Martina Franca a notificare i provvedimenti restrittivi agli otto indagati ritenuti responsabili di truffa ai danni […]

Studenti protagonisti della “Matrioska” del volontariato

Dare l’opportunità a ragazzi e ragazze di raccontarsi, di stare insieme, di socializzare, di esprimere la loro straordinaria voglia di costruire esperienze formative importanti! Ma farlo finalmente “in presenza”, magari nella natura, uscendo dallo schermo dei monitor, come hanno dovuto fare per troppo tempo per la pandemia, ed entrando in relazione in modo non virtuale, […]

“Con i soci Coop” l’iniziativa per sostenere il Terzo Settore

Dal 21 maggio Coop Alleanza 3.0 lancia “Con i soci Coop”, iniziativa finalizzata a sostenere le istituzioni e gli enti del Terzo Settore dei territori in cui opera la Cooperativa. «L’inflazione che ha ripreso a crescere, la crisi energetica, le conseguenze macroeconomiche del conflitto Ucraina-Russia, gli effetti ancora tangibili della pandemia da Covid-19 si ripercuotono […]

Coronavirus, in Puglia 1.561 nuovi contagi e 11 decessi

Nelle ultime 24 ore in Puglia sono stati effettuati 13.415 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 1.561 casi positivi, così suddivisi: 534 in provincia di Bari, 79 nella provincia BAT, 114 in provincia di Brindisi, 204 in provincia di Foggia, 336 in provincia di Lecce, 263 in provincia di Taranto, 24 […]