Hub vaccinali, nuovi orari e sedi

Prosegue, anche se a ritmo molto più lento che nel recente passato, la campagna vaccinale anche nella provincia di Taranto. Per quel che riguarda il calendario di aperture in questa settimana: È garantito l’accesso libero (senza prenotazione) per tutte le età, sia per i cicli base, sia per le dosi di richiamo, ma è anche possibile prenotare il proprio appuntamento telefonando al Cup o attraverso il portale Asl Taranto.

È garantita la somministrazione della seconda dose di richiamo alle persone che abbiano già compiuto 80 anni d’età e alle persone over60 in condizione di elevata fragilità per patologie – da verificare con il proprio medico di famiglia o con il medico del centro vaccinale, che abbiano effettuato la prima dose di richiamo da almeno 120 giorni e che non abbiano contratto l’infezione da Sars-Cov-2 successivamente alla somministrazione di quest’ultima. L’hub di Ginosa, che ha cambiato sede, ora è al Centro vaccinale Asl in Via Palatrasio 30, e quello di Grottaglie saranno aperti mercoledì 20 aprile dalle 9 alle 13; a Manduria, hub operativo giovedì 21 aprile dalle 9 alle 16; il centro vaccinale di Massafra, ora presso il Centro polivalente anziani in via Livatino e, unico nella provincia, accessibile esclusivamente con prenotazione venerdì 22 aprile dalle 9 alle 13:00.

A Taranto, l’hub presso il PalaRicciardi sarà operativo mercoledì 20 aprile e venerdì 22 aprile dalle 9 alle 13, mentre martedì 19 e giovedì 21 aprile sarà aperto dalle 9 alle 16 e, in questi due giorni, sarà possibile anche accedere alla vaccinazione con Novavax (Nuvaxovid).

L’hub di Martina sarà chiuso questa settimana. Per gli accessi pediatrici, è necessaria la sottoscrizione del consenso informato di entrambi i genitori del minore e la delega nel caso in cui non si possa accompagnare personalmente i propri figli. Si ricorda che è possibile ricevere la somministrazione di vaccino antiCovid anche presso il medico di medicina generale/pediatra di libera scelta.

Sull’ex Ilva il Governo deve dare prova di responsabilità

L’ennesima manifestazione tenutasi a Taranto lo scorso 22 maggio, contro lo stallo che caratterizza il siderurgico di Acciaierie d’Italia, non può continuare a vedere gli Organi dello Stato distratti ed inconcludenti, atteso che i reiterati interventi dei rappresentanti locali della politica sembrano non incidere né orientare verso decisioni definitive. Si è, infatti, come in un […]

Polo educativo 0-6 anni all’interno del San Cataldo, Fp Cgil sollecita il Comune

Sembra farsi strada la proposta avanzata ormai alcune settimane fa dalla Funzione Pubblica Cgil che aveva chiesto alle istituzioni competenti la realizzazione di un polo educativo 0-6 anni all’interno del futuro Ospedale San Cataldo. Nei giorni scorsi, infatti, si è svolta una riunione con il direttore generale dell’Asl di Taranto, Gregorio Colacicco che ha avuto […]

Zes Jonica, opportunità da non perdere

Con l’attesa bollinatura da parte della Corte dei Conti al Commissario della Zes Jonica, avv Floriana Gallucci, entra finalmente nella piena operatività la governance della Zona economica speciale Jonica. Una grande opportunità per l’intero territorio che il Consorzio Asi di Taranto ha voluto immediatamente cogliere invitando presso la propria sede la neo commissaria per fare […]

“Conoscere il Pnrr, occasione imperdibile per il Mezzogiorno”

«È il momento di ragionare seriamente sul Pnrr, occasione imperdibile per il nostro Paese e ancor più per il Mezzogiorno e per il nostro territorio che è in ritardo sotto molti punti di vista. Colmare il ritardo e accelerare la trasformazione, aumentando la competitività pubblica e privata devono essere i nostri obiettivi». Così il commissario […]