x

x

Acciaierie d’Italia: «L’indice infortuni aziendale è il più basso di sempre»

Una veduta del Siderurgico di Taranto, un tempo Italsider, poi Ilva, poi Arcelor Mittal e oggi Acciaierie d’Italia

«Con riferimento alle dichiarazioni rilasciate da alcune Associazioni tarantine», Acciaierie d’Italia sottolinea in una nota che «l’indice di frequenza infortuni dei suoi stabilimenti per l’anno 2020 è inferiore al 10 che rappresenta il dato più basso mai registrato nella storia dell’azienda ed un dato inferiore alla media globale rilevata annualmente dalla WorldSteel Associations. Secondo documentazioni di Federacciai, l’indice di frequenza infortuni del settore siderurgico italiano è pari a 18,3 mentre specificatamente per le acciaierie l’indice di frequenza infortuni risulta del 14,8».