Fibromialgia, giornata mondiale

Il 12 maggio ricorre la Giornata Mondiale della Fibromialgia e Apmarr celebra tale ricorrenza anche a Taranto con una “due giorni” di attività di sensibilizzazione e informazione. La Sindrome Fibromialgica è una patologia altamente invalidante, ma non ancora riconosciuta come tale dal Servizio Sanitario Nazionale nonostante in Italia ne siano affette circa 2 milioni di persone, in prevalenza donne.

Già nel maggio del 1992 invece l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha riconosciuto la sindrome fibromialgica quale patologia invalidante, mentre il Parlamento europeo nel 2009 invitava gli Stati membri dell’Unione a riconoscere tale patologia e incoraggiava gli stessi a migliorare l’acceso alla diagnosi ed ai relativi trattamenti sanitari. La tarantina Cinzia Assalve, coordinatrice nazionale del gruppo Fibromialgia di Apmarr, ha annunciato che «tra le attività organizzate a Taranto si segnala la raccolta fondi “Colora la tua vita con un fiore” attraverso la donazione di una piantina di colore viola presso un gazebo allestito, dalle ore 16,30 di giovedì 12 maggio, in piazza Immacolata; il ricavato sarà devoluto alle famiglie ucraine profughe accolte dalla nostra comunità, le vittime di questa emergenza umanitaria causata dall’invasione del loro paese».

Nella serata, grazie al patrocinio concesso dal Comando Marittimo Sud Taranto della Marina Miliare nella persona dell’Ammiraglio di Squadra Salvatore Vitiello, per due giorni la facciata del Castello Aragonese, lato Canale navigabile, sarà simbolicamente illuminata di viola per “fare luce” su questa patologia. Nel pomeriggio del giorno seguente – alle ore 17 di venerdì 13 maggio – presso la Galleria Meridionale del Castello Aragonese si terrà il convegno “Chiamami col mio nome”, l’occasione per parlare di Fibromialgia dal punto di vista medico scientifico, approfondire l’aspetto nutrizionistico nelle persone affette da tale patologia e analizzare le opportunità olistiche e bioenergetiche per il loro benessere. Nell’occasione sarà anche presentato il libro “Fibromialgia: Storie di vite segnate” di Rita D’Onghia. Infine si farà il punto della situazione circa il percorso legislativo di riconoscimento della Fibromialgia, con le ultime notizie di cronaca che risalgono al 20 ottobre del 2021, quando il Ministro Speranza rispondendo a un QuestionTime ha dichiarato che “la Commissione nazionale per l’aggiornamento dei Lea e per l’appropriatezza del Sistema Sanitario Nazionale è impegnata nell’esame e nella valutazione della richiesta di inserimento della Fibromialgia nei Lea”.

Al convegno di Taranto interverranno l’Ammiraglio Salvatore Vitiello, Comandante Comando Marittimo Sud Marina Militare, il dott. Gregorio Colacicco, Direttore Generale della Asl di Taranto, il dott. Cosimo Nume, Presidente dell’Ordine dei Medici di Taranto, il dott. Giuseppe Stasolla, Presidente del Comitato Consultivo Misto Asl Taranto, Francesco Riondino, presidente Centro Servizi Volontariato di Taranto, e Antonella Celano, Presidente Nazionale Apmarr.

Sull’ex Ilva il Governo deve dare prova di responsabilità

L’ennesima manifestazione tenutasi a Taranto lo scorso 22 maggio, contro lo stallo che caratterizza il siderurgico di Acciaierie d’Italia, non può continuare a vedere gli Organi dello Stato distratti ed inconcludenti, atteso che i reiterati interventi dei rappresentanti locali della politica sembrano non incidere né orientare verso decisioni definitive. Si è, infatti, come in un […]

Polo educativo 0-6 anni all’interno del San Cataldo, Fp Cgil sollecita il Comune

Sembra farsi strada la proposta avanzata ormai alcune settimane fa dalla Funzione Pubblica Cgil che aveva chiesto alle istituzioni competenti la realizzazione di un polo educativo 0-6 anni all’interno del futuro Ospedale San Cataldo. Nei giorni scorsi, infatti, si è svolta una riunione con il direttore generale dell’Asl di Taranto, Gregorio Colacicco che ha avuto […]

Zes Jonica, opportunità da non perdere

Con l’attesa bollinatura da parte della Corte dei Conti al Commissario della Zes Jonica, avv Floriana Gallucci, entra finalmente nella piena operatività la governance della Zona economica speciale Jonica. Una grande opportunità per l’intero territorio che il Consorzio Asi di Taranto ha voluto immediatamente cogliere invitando presso la propria sede la neo commissaria per fare […]

“Conoscere il Pnrr, occasione imperdibile per il Mezzogiorno”

«È il momento di ragionare seriamente sul Pnrr, occasione imperdibile per il nostro Paese e ancor più per il Mezzogiorno e per il nostro territorio che è in ritardo sotto molti punti di vista. Colmare il ritardo e accelerare la trasformazione, aumentando la competitività pubblica e privata devono essere i nostri obiettivi». Così il commissario […]