“Dona la spesa”, raccolta di generi di prima necessità

Spazio alla solidarietà sabato 14 maggio in oltre 300 negozi di Coop Alleanza 3.0 con “Dona la spesa”, l’iniziativa di raccolta di generi alimentari di Coop Alleanza 3.0, che trasforma un’attività quotidiana come fare la spesa in una scelta di valore per sostenere chi si trova in difficoltà. La raccolta che coinvolgerà ipercoop e supermercati di Coop Alleanza 3.0 – distribuiti dal Friuli Venezia Giulia alla Puglia – è organizzata con la rete di volontariato e le istituzioni locali, in collaborazione con oltre 330 realtà su tutto il territorio e col sostegno dei soci volontari Coop per la parte di presidio e promozione. Le donazioni andranno in favore di persone e famiglie in difficoltà, rimanendo all’interno della stessa comunità che partecipa alla raccolta. Sabato 14 maggio, all’ingresso dei punti vendita, i soci volontari Coop e quelli delle associazioni aderenti, individuabili grazie alle apposite pettorine, distribuiranno le shopper per la raccolta e un volantino con l’elenco dei prodotti da donare.

Si potranno destinare generi di prima necessità non deperibili: olio, tonno e legumi in scatola, farina e zucchero, biscotti e prodotti per la colazione, pasta e riso, alimenti a lunga conservazione, articoli per l’igiene della persona e della casa, e per l’infanzia. Al link all.coop/donalaspesa tutte le informazioni su questa iniziativa. Nel 2021 grazie ai quattro appuntamenti di “Dona la spesa” sono stati raccolti prodotti – alimentari soprattutto, ma anche articoli per gli animali domestici e materiale scolastico – per un valore di 1,9 milioni di euro. In questo modo, è stato possibile aiutare gli assistiti di oltre 700 realtà di associazioni, case di accoglienza e mense del territorio. L’iniziativa rientra tra le azioni previste dal Piano di sostenibilità di Coop Alleanza 3.0 ispirato ai 17 goal dell’Agenda Onu 2030. In particolare, questa iniziativa risponde agli obiettivi di Equa distribuzione delle risorse.

Sull’ex Ilva il Governo deve dare prova di responsabilità

L’ennesima manifestazione tenutasi a Taranto lo scorso 22 maggio, contro lo stallo che caratterizza il siderurgico di Acciaierie d’Italia, non può continuare a vedere gli Organi dello Stato distratti ed inconcludenti, atteso che i reiterati interventi dei rappresentanti locali della politica sembrano non incidere né orientare verso decisioni definitive. Si è, infatti, come in un […]

Polo educativo 0-6 anni all’interno del San Cataldo, Fp Cgil sollecita il Comune

Sembra farsi strada la proposta avanzata ormai alcune settimane fa dalla Funzione Pubblica Cgil che aveva chiesto alle istituzioni competenti la realizzazione di un polo educativo 0-6 anni all’interno del futuro Ospedale San Cataldo. Nei giorni scorsi, infatti, si è svolta una riunione con il direttore generale dell’Asl di Taranto, Gregorio Colacicco che ha avuto […]

Zes Jonica, opportunità da non perdere

Con l’attesa bollinatura da parte della Corte dei Conti al Commissario della Zes Jonica, avv Floriana Gallucci, entra finalmente nella piena operatività la governance della Zona economica speciale Jonica. Una grande opportunità per l’intero territorio che il Consorzio Asi di Taranto ha voluto immediatamente cogliere invitando presso la propria sede la neo commissaria per fare […]

“Conoscere il Pnrr, occasione imperdibile per il Mezzogiorno”

«È il momento di ragionare seriamente sul Pnrr, occasione imperdibile per il nostro Paese e ancor più per il Mezzogiorno e per il nostro territorio che è in ritardo sotto molti punti di vista. Colmare il ritardo e accelerare la trasformazione, aumentando la competitività pubblica e privata devono essere i nostri obiettivi». Così il commissario […]