x

x

Sciopero dei magistrati, le ragioni dell’Anm

Ieri, lunedì, lo “sciopero dei magistrati” in tutta Italia. «Non ci siamo ripiegando su noi stessi, non è una difesa di categoria. Ci asteniamo per tutelare il senso di giustizia». Così Fulvia Misserini, presidente della sottosezione di Taranto dell’Anm, l’Associazione Nazionale Magistrati, nel corso di una conferenza stampa tenutasi al Palazzo di Giustizia di via Marche ha commentato le ragioni dell’astensione dal lavoro dei magistrati, come forma di protesta per la riforma dell’ordinamento giudiziario. La riforma è stata approvata alla Camera ed è in discussione al senato. Lo sciopero è stato indetto dall’Anm. «Manifestiamo a favore della giustizia, non contro la riforma» ha detto Misserini