x

x

L’ambiente marino, impatti e monitoraggi dalla costa al largo

Cerimonia conclusiva nel Salone delle Scuderie (Curia Arcivescovile) Largo Arcivescovado
Veduta aerea di Mar Piccolo e Mar Grande

Si tiene oggi, venerdì 27 maggio, alle ore 9.30, presso il Salone delle Scuderie (Curia Arcivescovile) Largo Arcivescovado, la cerimonia conclusiva della prima edizione del corso di formazione: L’ambiente marino: impatti e monitoraggi dalla costa al largo svoltosi dal 2 al 26 maggio.

Il Corso di formazione L’ambiente marino: impatti e monitoraggi dalla costa al largo, organizzato dal Dipartimento di Biologia dell’Università degli Studi Aldo Moro e dal Comando Generale delle Capitanerie di Porto sotto la responsabilità scientifica del prof. Roberto Carlucci, ha visto la collaborazione di numerosi docenti afferenti ai diversi Dipartimenti dell’Ateneo di Bari, al Consiglio Nazionale delle Ricerche e ad Arpa Puglia, interessando Ufficiali/sottoufficiali appartenenti al personale delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera, provenienti da tutte le sedi nazionali, con modalità di erogazione a distanza ed attività on the job presso il Polo Scientifico e Tecnologico Magna Grecia di Taranto, nonché in mare, per l’applicazione sul campo di campionamenti biologici, analisi chimiche e tecniche di campionamento di acque e sedimenti. Interverranno: il Rettore, prof. Stefano Bronzini e il Capo Reparto personale del Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera, Contrammiraglio (CP) Antonio Ranieri e saranno illustrati i risultati di questa recente collaborazione tra le Istituzioni. Il programma prevede alle ore 9.30 i saluti istituzionali, alle ore 9.45 la Lectio Magistralis “Il sistema nazionale dei controlli. La rete istituzionale: l’esperienza pugliese – dott. Vito Bruno, direttore generale dell’Agenzia regionale per la Prevenzione e la Protezione dell’Ambiente. Alle ore 10.45 consegna degli attestati di partecipazione. Modera il prof. Roberto Carlucci, Università degli Studi di Bari, prof. associato di Ecologia responsabile scientifico del corso.