x

x

Buonasera

Medici di famiglia: scatta lo sciopero. Martedì ambulatori chiusi

Anche a Taranto martedì prossimo, 19 maggio, ambulatori chiusi per lo sciopero dei medici di famiglia e dei pediatri di base. La protesta è stata organizzata perchè “la figura del medico di Medicina Generale è a rischio a causa delle politiche delle Regioni, mirate a limitare la professionalità e libertà del medico nel suo rapporto di fiducia con i pazienti e guidate solo da criteri economicistici e di bilancio” ha affermato il segretario nazionale Fimmg, dottor Giacomo Milillo.

E’ partita quindi la campagna “Io non vado col primo che capita: il mio medico di famiglia lo scelgo io”, per dire no all’abolizione del medico di famiglia. Dal 18 maggio in città compariranno manifesti per informare i cittadini sulle ragioni della protesta. “Nessuna Convenzione vuol dire nessuna garanzia sia per la libertà di scelta del cittadino sia per la libertà del medico di curare, entrambi assoggettati allo spezzatino sanitario che le Regioni hanno già cominciato a fare – riferiscono i medici – la Fimmg non chiede, in questo particolare momento del Paese, aumenti di stipendio per i medici, ma semplicemente che i professionisti siano messi nelle condizioni di esprimere al meglio le proprie capacità assistenziali”.

Ad essere contestata, si legge in una nota firmata dal segretario provinciale della Fimmg di Taranto, dott. Ignazio Aprile, e dal segretario provinciale della Fimp, Mario Marrazini, anche il blocco delle convenzioni da parte delle Regioni, “impedendo in questo modo di fatto il miglioramento dell’assistenza sanitaria territoriale”.

Caso scrutatori, esposto al prefetto

C’è un esposto al prefetto sul caso degli scrutatori nominati per le elezioni comunali del 12 giugno. A presentarlo è statao Alfredo Venturini, coordinatore della lista Taranto Mediterranea, che fa parte della coalizione a sostegno della candidatura a sindaco di Rinaldo Melucci. Tutto ruota intorno alla designazione degli scrutatori fatta da consiglieri comunali rimasti in […]

Prende a calci la compagna, arrestato

E’ stato arrestato dopo aver malmenato, per l’ennesima volta, la compagna, I poliziotti della Sezione Volanti sono intervenuti nella tarda mattinata di mercoledì in un appartamento del centro cittadino dopo che una donna, chiedendo aiuto agli agenti della sala operativa, aveva riferito di essere stata aggredita dal compagno con il quale è in fase di […]

Accusate di truffa all’Asl, prosciolte due dipendenti

Sono state prosciolte due dipendenti accusate di truffa ai danni dell’Asl di Taranto. Il gup del Tribunale di Taranto, Pompeo Carriere, ha emesso sentenza di proscioglimento a conclusione dell’udienza preliminare. Il pubblico ministero Maria Grazia Anastasia aveva chiesto il rinvio a giudizio. Le imputate, di 62 e di 57 anni, una funzionario amministrativo, l’altra fisioterapista […]

L’ambiente marino, impatti e monitoraggi dalla costa al largo

Si tiene oggi, venerdì 27 maggio, alle ore 9.30, presso il Salone delle Scuderie (Curia Arcivescovile) Largo Arcivescovado, la cerimonia conclusiva della prima edizione del corso di formazione: L’ambiente marino: impatti e monitoraggi dalla costa al largo svoltosi dal 2 al 26 maggio. Il Corso di formazione L’ambiente marino: impatti e monitoraggi dalla costa al […]