Appartamento trasformato in “fumeria” di droga, scatta il blitz

Aveva adibito l’appartamento di un familiare a “fumeria”di hashish e marijuana. Il blitz dei carabinieri in una casa situata nel centro del paese in cui hanno rinvenuto droga e un elenco con i nomi dei clienti.

Nel corso dell’operazione condotta nel pomeriggio di ieri dai militari del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Massafra denunciato a piede libero un 32enne di Palagiano, già noto alle forze dell’ordine per reati specifici.

I carabinieri hanno pianificato un servizio di appo-stamento dopo le segnalazioni riguardanti un andirivieni di giovani noto come assuntori di sostanze stupefacenti.

Hanno perquisito una casa di proprietà di un familiare del 32enne e sul il pavimento hanno rinvenuto residui di spinelli. Nel soggiorno era stato allestito un vero e proprio “banchetto” per il consumo di droghe, dove non mancavano tritatabacco, cartine per il confezionamento di spinelli, rudimentali “narghilè”, ricavati da bottiglie in  plastica alle quali erano state applicate cannucce per fumare la droga,  senza escludere, e questo è certamente il dettaglio più significativo, oltre 30 grammi  tra hashish e marijuana, bilancini di precisione e altro materiale utilizzato per il l confezionamento delle sostanze stupefacenti. In un frigorifero, poi, i militari hanno rinvenuto una cassetta di metallo, la cui chiave era in possesso del 32enne, e con all’interno   fogli su cui erano riportati nomi dei clienti e contabilità. Sequestrate anche altre confezioni in cellophane contenenti marijuana.

Al termine dell’operazione  è scattato il sequestro  dell’appartamento adibito a “fumeria”.

Il giovane palagianese, è stato segnalato alla Procura jonica  per il reato di  detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Porto e aeroporto di Taranto, «La logistica farà crescere la Puglia»

«La Puglia può crescere e favorire lo sviluppo socio economico dei pugliesi se gioca, come sta già facendo, due importanti partite: quella della green economy e quella della blue economy, strettamente legata al settore strategico della logistica». Lo ha sottolineato l’assessore allo Sviluppo Alessandro Delli Noci. «La Puglia – ha aggiunto – conta 4 grandi […]

Coronavirus, in Puglia 2.407 contagi e 14 decessi. Ma i reparti si svuotano

Nelle ultime 24 ore in Puglia sono stati effettuati 17.522 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 2.407 casi positivi, così suddivisi: 830 in provincia di Bari, 169 nella provincia BAT, 189 in provincia di Brindisi, 311 in provincia di Foggia, 482 in provincia di Lecce, 394 in provincia di Taranto, 22 […]

Donna muore dopo tre interventi, dalla Asl Taranto risarcimento da oltre un milione

Dopo due gradi di giudizio, la famiglia di una donna di 77 anni, deceduta all’ospedale SS Annunziata ha ottenuto un risarcimento danni di un milione e 250mila euro. I familiari della vittima sono stati assistiti da Giesse Risarcimento Danni, che li ha accompagnati, con il contributo dei suoi legali fiduciari, lungo tutto il complesso iter […]

Accelerata all’innovazione dei servizi al cittadino

A distanza di due settimane dalla richiesta della Cisl Fp al Comune di Taranto, di valutare lo stato di digitalizzazione dei servizi offerti dall’Ente e di avviare il processo di transizione digitale con i fondi del Pnrr, sviluppato in totale coerenza con il NextGenerationEU, il segretario aziendale della Cisl Fp Fabio Ligonzo, apprende «con favore […]