x

x

Nuova tragedia nei campi, muore un altro bracciante agricolo di San Giorgio Jonico

Ancora una tragedia nei campi. Ancora una volta a pagarne il prezzo più alto è un lavoratore di San Giorgio Jonico.

E' morto nella serata di ieri, nell'ospedale San Carlo di Potenza – dove era ricoverato in coma, nel reparto di rianimazione, da oltre un mese – Arcangelo De Marco, il bracciante di 42 anni, di San Giorgio Jonico colpito da un malore nelle campagne del Metapontino, il 5 agosto scorso, mentre lavorava all'acinellatura dell'uva.

Stesso tragico destino di Paola Clemente, morta il 13 luglio ad Andria, anche lei di S. Giorgio Jonico. "

Ancora una vittima del caporalato e delle condizioni di lavoro inaccettabili mascherate spesso da veicolo delle agenzie interinali, ma in sostanza in mano ai caporali" dichiara l'on. Vico (Pd).