Da Taranto parte la richiesta a Papa Francesco: vieni qui

Si terrà il 9 novembre, a Taranto nel Salone degli specchi di Palazzo di città, l’Assise plenaria dei venti Consigli comunali delle città pugliesi che hanno aderito all’iniziativa dell’Associazione culturale «L’Isola che non c’è» di invitare «Papa Francesco in Puglia, a Latiano città del Beato Bartolo Longo, fondatore della basilica di Pompei».

All’evento, prenderanno parte i consiglieri comunali, i sindaci dei 20 Comuni – Brindisi, Ceglie Messapica, Cisternino, Erchie, Ostuni, Francavilla Fontana, Fasano, Galatone, Latiano, Mesagne, Oria, San Michele Salentino, San Vito dei Normanni, San Pancrazio Salentino, Torre Santa Susanna, Villa Castelli, Carovigno, Taranto, Lecce, Bari e la Provincia di Brindisi -, Al Bano Carrisi (tra i primi ad avere sostenuto questo progetto), il direttore della Gazzetta del Mezzogiorno, Giuseppe De Tomaso e l’Arcivescovo di Taranto, monsignor Filippo Santoro.

L’incontro dei 20 Consigli comunali, (la maggior parte dei quali ha già approvato una delibera-tipo di adesione all’iniziativa) che, non a caso, si terrà a Taranto, città simbolo rappresenta – dice il sindaco del capoluogo ionico, Ippazio Stefàno – un evento unico nel suo genere che sta a dimostrare come per la prima volta, venti Comuni costruiscono insieme un progetto comune senza interesse di campanile in occasione dei 35 anni dalla beatificazione del Beato Bartolo Longo una straordinaria figura della Chiesa. L’importante per tutti è che il Papa venga in Puglia per dare speranza e fiducia ai pugliesi. La visita in Puglia del Pontefice può rappresentare un momento di riscatto del nostro popolo attraverso l’impegno contro la corruzione, le ingiustizie e le diseguaglianze, nella complessità di una situazione di assoluta carenza di risorse economiche. Ma non solo».

Nel corso dell’incontro a Taranto, verrà sottoscritto un documento che sarà poi inviato alla segreteria del Pontefice nel quale si chiede un incontro per consegnare direttamente nelle mani di Papa Francesco la lettera ufficiale di invito in Puglia.

Porto e aeroporto di Taranto, «La logistica farà crescere la Puglia»

«La Puglia può crescere e favorire lo sviluppo socio economico dei pugliesi se gioca, come sta già facendo, due importanti partite: quella della green economy e quella della blue economy, strettamente legata al settore strategico della logistica». Lo ha sottolineato l’assessore allo Sviluppo Alessandro Delli Noci. «La Puglia – ha aggiunto – conta 4 grandi […]

Coronavirus, in Puglia 2.407 contagi e 14 decessi. Ma i reparti si svuotano

Nelle ultime 24 ore in Puglia sono stati effettuati 17.522 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 2.407 casi positivi, così suddivisi: 830 in provincia di Bari, 169 nella provincia BAT, 189 in provincia di Brindisi, 311 in provincia di Foggia, 482 in provincia di Lecce, 394 in provincia di Taranto, 22 […]

Donna muore dopo tre interventi, dalla Asl Taranto risarcimento da oltre un milione

Dopo due gradi di giudizio, la famiglia di una donna di 77 anni, deceduta all’ospedale SS Annunziata ha ottenuto un risarcimento danni di un milione e 250mila euro. I familiari della vittima sono stati assistiti da Giesse Risarcimento Danni, che li ha accompagnati, con il contributo dei suoi legali fiduciari, lungo tutto il complesso iter […]

Accelerata all’innovazione dei servizi al cittadino

A distanza di due settimane dalla richiesta della Cisl Fp al Comune di Taranto, di valutare lo stato di digitalizzazione dei servizi offerti dall’Ente e di avviare il processo di transizione digitale con i fondi del Pnrr, sviluppato in totale coerenza con il NextGenerationEU, il segretario aziendale della Cisl Fp Fabio Ligonzo, apprende «con favore […]