x

x

Doveva essere ai domiciliari a Paolo VI ma è stato sorpreso a spasso ai Tamburi

Era ai domiciliari a Paolo VI ma è stato sorpreso a spasso ai Tamburi.

I carabinieri del nucleo investigativo del comando provinciale nel corso di mirati servizi avviati per contrastare reati contro il patrimoni mentre transitavano in via Machiavelli hanno notato una loro vecchia conoscenza, il 19enne, tarantino Davide Nigro (nella foto). Il giovane, sottoposto agli arresti domiciliari nel quartiere Paolo VI, è stato fermato e controllato.

Nigro alla vista dei carabinieri ha tentato di nascondersi in una palazzina, ma è stato subito bloccato. Il diciannovenne non ha fornito ai militari dell’Arma un valido motivo circa la sua presenza in quel luogo, lontano dal suo appartamento in cui era agli arresti. Condotto in caserma il giovane è stato dichiarato in arresto per evasione in quanto è stato accertato che si era allontanato dalla sua abitazione, senza alcuna autorizzazione da parte del magistrato. Nigro su disposizione del pm di turno, dott. Mariano Buccoliero, è stato condotto nella casa circondariale di largo Magli a disposizione dell’autorità giudiziaria.