x

x

Il lungomare ormai è una topaia

Lo ammettiamo, la foto che pubblichiamo non è per i deboli di stomaco ma non c’è altro modo per sollecitare chi ha il dovere di intervenire.

La segnalazione che ci arriva dall’avvocato Antonio Altamura mette a nudo le pecche di un servizio di pulizia delle strade eseguito troppo spesso in modo superficiale ma anche la mancanza di una capillare derattizzazione nelle zone della città più sensibili a questa problematica.

Tre topi, uno accanto all’altro, probabilmente uccisi da un avventore del lungomare sono la cartolina di una città che, dal punto di vista igienico-sanitario, lascia molto a desiderare. Bene ha fatto la commissione Ambiente del Comune a convocare Amiu, Asl e direzione Ambiente per accelerare su derattizzazione e deblattizzazione. Anche se, guardando questa foto, verrebbe da dire: “troppo tardi, il guaio è ormai fatto”.