x

x

Tragedia del lavoro a Taranto: muore un operaio di 53 anni: recisa l’arteria femorale

L'uomo era al lavoro in un’azienda dell’area industriale della città.
Un'ambulanza del 118

Ancora una tragedia del lavoro a Taranto. Una fatalità costata la vita ad un operaio di 53 anni morto questa mattina a Taranto mentre era al lavoro in un’azienda dell’area industriale della città.

Secondo una primissima ricostruzione dell’accaduto e in attesa delle risultanze delle indagini avviate, il 53enne stava tagliando con un flex una lamiera quando l’attrezzo gli è sfuggito di mano recidendogli l’arteria femorale: è morto durante il trasporto in ospedale. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e il personale dello Spesal.