x

x

“Un voto per il clima”, il sindaco Melucci firma la petizione contro i cambiamenti climatici

La raccolta firme virtuale che mira a porre la lotta alla crisi climatica in cima all’agenda politica nazionale
Siccità

Anche il sindaco di Taranto Rinaldo Melucci ha sottoscritto la petizione on line “Un voto per il clima”, raccolta firme virtuale che mira a porre la lotta alla crisi climatica in cima all’agenda politica nazionale.

«Abbiamo dimostrato, con il nostro piano “Ecosistema Taranto”, che il tema della transizione può essere centrale nella definizione dei programmi politici – il commento del primo cittadino – sia a livello locale, sia su scenari più ampi. Nella nostra città abbiamo compiuto tutti gli errori possibili, assecondando un modello produttivo ormai anacronistico, ma abbiamo anche avuto la forza di immaginare un futuro alternativo e sostenibile, che mitigasse proprio gli effetti di quegli errori. Per questo la mia testimonianza, all’interno dell’iniziativa “Un voto per il clima”, è la testimonianza di un’intera città che vuole offrire il suo contributo di idee e azioni a una piattaforma politica che inciderà pesantemente sui contenuti della prossima campagna elettorale».

La raccolta ha già superato quota 125mila firme ed ha coinvolto i primi cittadini di alcune tra le più importanti città italiane, come Bergamo, Bologna, Firenze, Milano, Padova, Parma, Prato, Roma e Torino.