x

x

Buonasera

Processo antidroga Fisheye, chiesti quasi 200 anni di carcere. Tutti i nomi

Processo Fisheye: chiesti quasi 200 anni di reclusione nella requisitoria del pm Alessio Coccioli per lo spaccio di droga in largo San Gaetano.

Chiesti 10 anni per Pietro Argentieri, 8 anni per Cosimo Caforio, 7 anni e 4 mesi per Ida Chioppa, 10 anni per Paolo Ciccolella, 12 anni per Alessandro D’Antoni, 12 anni per Giuseppe D’Antoni, 8 anni per Majco D’Antoni, 16 anni per Margherita Lombardi, 8 anni per Cosimo Marinò, 16 anni per Giuseppe Pavone, 8 anni per Michele Pizzolante, 10 anni per Salvatore Pizzolante, 8 anni per Simone Pizzolante, 14 anni per Alessandro Pizzolla, 16 anni per Antonio Pizzolla, 145 anni per Denise Pizzolla, 14 anni per Moris Pizzolla, 7 anni e 4 mesi per Mario Resta.

La sentenza del gup di Lecce, con il rito abbreviato, è prevista per il 21 giugno. Nel collegio di difesa tra gli altri gli avvocati Salvatore Maggio, Fabio Cervellera, Antonio Mancaniello, Fabrizio Lamanna, Angelo Casa e Pasquale Blasi. Largo San Gaetano era diventato una vera e propria centrale dello spaccio a cielo aperto. Per gli investigatori della Squadra Mobile i capi sarebbero stati Margherita Lombardi, il marito Antonio Pizzolla, i figli Denise e Moris Pizzolla, il genero Giuseppe Pavone. Di acquisto e trasporto si sarebbero occupati Paolo Ciccolella, Alessandro, Giuseppe e Majco D’Antoni, Cosimo Marinò e Mario Resta. Il ruolo di vedetta e di spacciatore all’esterno del circolo ricreativo dove avveniva lo spaccio sarebbe stato affidato a Ida Chioppa, Cosimo Caforio, Michele, Salvatore e Simone Pizzolante.

Caso scrutatori, esposto al prefetto

C’è un esposto al prefetto sul caso degli scrutatori nominati per le elezioni comunali del 12 giugno. A presentarlo è statao Alfredo Venturini, coordinatore della lista Taranto Mediterranea, che fa parte della coalizione a sostegno della candidatura a sindaco di Rinaldo Melucci. Tutto ruota intorno alla designazione degli scrutatori fatta da consiglieri comunali rimasti in […]

Prende a calci la compagna, arrestato

E’ stato arrestato dopo aver malmenato, per l’ennesima volta, la compagna, I poliziotti della Sezione Volanti sono intervenuti nella tarda mattinata di mercoledì in un appartamento del centro cittadino dopo che una donna, chiedendo aiuto agli agenti della sala operativa, aveva riferito di essere stata aggredita dal compagno con il quale è in fase di […]

Accusate di truffa all’Asl, prosciolte due dipendenti

Sono state prosciolte due dipendenti accusate di truffa ai danni dell’Asl di Taranto. Il gup del Tribunale di Taranto, Pompeo Carriere, ha emesso sentenza di proscioglimento a conclusione dell’udienza preliminare. Il pubblico ministero Maria Grazia Anastasia aveva chiesto il rinvio a giudizio. Le imputate, di 62 e di 57 anni, una funzionario amministrativo, l’altra fisioterapista […]

L’ambiente marino, impatti e monitoraggi dalla costa al largo

Si tiene oggi, venerdì 27 maggio, alle ore 9.30, presso il Salone delle Scuderie (Curia Arcivescovile) Largo Arcivescovado, la cerimonia conclusiva della prima edizione del corso di formazione: L’ambiente marino: impatti e monitoraggi dalla costa al largo svoltosi dal 2 al 26 maggio. Il Corso di formazione L’ambiente marino: impatti e monitoraggi dalla costa al […]