x

x

Emergenza sangue, l’appello dell’Avis

L’estate è alle porte e fervono i preparativi per le vacanze. Ma non tutti possono.

«Come i microcitemici, i malati di leucemia, i malati oncologici – spiegano dall’Avis di Taranto. L’invito che facciamo è di andare a donare. Basta essere in buona salute, pesare più di 50 kg, avere un’età compresa tra i 18 ed i 65 anni e non aver assunto farmaci antinfi ammatori negli ultimi 5 giorni, antibiotici ed antistaminici negli ultimi 15 giorni. E’ consentita una colazione leggera, prima di donare, tipo un tè o un caffè o un succo di frutta più due fette biscottate con marmellata o due-tre biscotti secchi.

Prima di donare non è consentito assumere alimenti contenenti latte o al latte. In occasione della donazione pomeridiana, invece, è consentito pranzare regolarmente, evitando comunque latticini e dolci, fino a tre ore prima della donazione».

L’Avis Taranto organizza due donazioni. La prima si terrà il 25 giugno presso il piazzale del municipio di Faggiano (dalle 17-20.30). La seconda il 28 giugno (stessa ora) presso l’entrata principale dell’Auchan.