Strada Statale 172, i lavori per la bretella

Sulla 172 “dei Trulli” l’Anas ha avviato i lavori di realizzazione di una bretella di by-pass ad un tratto di statale sequestrato, tra i territori di Locorotondo e Martina Franca.

Lo scorso 12 febbraio, infatti, per effetto della presenza di scarichi incontrollati di un impianto di depurazione di acque reflue che hanno interessato la strada statale 172 “dei Trulli”, la Procura di Taranto ha disposto la chiusura, in entrambi i sensi di marcia, della strada. Anas si è attivata con i propri tecnici i quali, attraverso un lavoro anche di confronto con gli Enti Locali hanno studiato ed elaborato una serie di soluzioni finalizzate a garantire un valido percorso alternativo al tratto di statale chiuso. Ad oggi infatti la circolazione, in quel tratto, viene deviata lungo la viabilità locale.

La Procura di Taranto dopo aver valutato le diverse proposte tecniche avanzate da Anas han autorizzato l’esecuzione del progetto che prevede la realizzazione di una viabilità provvisoria costituita da una bretella che correrà in parallelo rispetto all’attuale tracciato. La bretella si svilupperà interamente per una lunghezza di circa 250 metri, con il medesimo andamento altimetrico della tratta di statale 172 chiusa e con un’unica carreggiata di larghezza pari a 7 metri, con due corsie da 3.50 (una per senso di marcia), a cui vanno aggiunte due banchine laterali da 1 metro ciascuna.

“Il progetto della bretella di collegamento, il cui importo ammonta a circa 240mila euro – sottolinea l’Anas – è stato sviluppato considerando tre obiettivi di sicurezza concomitanti ovvero: una geometria stradale sicura per il traffico, la garanzia della stabilità del rilevato esistente e dei suoi muri di confinamento; il mantenimento in sicurezza anche in caso di eventuale presenza di acqua o sversamenti al di sotto della strada, tramite opportune impermeabilizzazioni. Dal punto di vista geometrico, infatti, la bretella è stata posta ad una distanza tale dalla strada esistente da non interferire, in alcun modo, da un punto di vista statico con quest’ultima. L’ultimazione dei lavori di costruzione della bretella è prevista per la fine di agosto.

Porto e aeroporto di Taranto, «La logistica farà crescere la Puglia»

«La Puglia può crescere e favorire lo sviluppo socio economico dei pugliesi se gioca, come sta già facendo, due importanti partite: quella della green economy e quella della blue economy, strettamente legata al settore strategico della logistica». Lo ha sottolineato l’assessore allo Sviluppo Alessandro Delli Noci. «La Puglia – ha aggiunto – conta 4 grandi […]

Coronavirus, in Puglia 2.407 contagi e 14 decessi. Ma i reparti si svuotano

Nelle ultime 24 ore in Puglia sono stati effettuati 17.522 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 2.407 casi positivi, così suddivisi: 830 in provincia di Bari, 169 nella provincia BAT, 189 in provincia di Brindisi, 311 in provincia di Foggia, 482 in provincia di Lecce, 394 in provincia di Taranto, 22 […]

Donna muore dopo tre interventi, dalla Asl Taranto risarcimento da oltre un milione

Dopo due gradi di giudizio, la famiglia di una donna di 77 anni, deceduta all’ospedale SS Annunziata ha ottenuto un risarcimento danni di un milione e 250mila euro. I familiari della vittima sono stati assistiti da Giesse Risarcimento Danni, che li ha accompagnati, con il contributo dei suoi legali fiduciari, lungo tutto il complesso iter […]

Accelerata all’innovazione dei servizi al cittadino

A distanza di due settimane dalla richiesta della Cisl Fp al Comune di Taranto, di valutare lo stato di digitalizzazione dei servizi offerti dall’Ente e di avviare il processo di transizione digitale con i fondi del Pnrr, sviluppato in totale coerenza con il NextGenerationEU, il segretario aziendale della Cisl Fp Fabio Ligonzo, apprende «con favore […]