x

x

Omicidio del pugile, confermati 20 anni di carcere a Vincenzo Venza

Omicidio dell’ex pugile Alessio Marinelli: la Corte di Cassazione ha confermato i 20 anni di reclusione per Vincenzo Venza.

I giudici della Suprema Corte dopo aver raccolto le argomentazioni del difensore dell’uomo, l’avvocato Fabrizio Lamanna, hanno giudicato inammissibile il ricorso presentato dal procuratore generale avverso la sentenza della Corte d’Appello. In primo grado Venza era stato condannato a 30 anni in quanto i giudici gli avevano contestato la premeditazione.

In appello invece la pena era stata ridotta a 20 anni dopo che i giudici di secondo grado avevano fatto cadere ’aggravante della premeditazione. Ora la Cassazione ha confermato quel verdetto. Si era chiuso a tempo di record il giallo sull’uccisione dell’ex pugile grottagliese, vittima di un agguato in una piazza al centro di Grottaglie. A crivellarlo di colpi, proprio Vincenzo Venza che dinanzi alla polizia confessò il delitto e disse di aver agito per paura di essere a sua volta ammazzato. In primo grado come detto era stato condannato a 30 anni, in appello era caduta la premeditazione.

Venza secondo l’accusa avrebbe premuto più volte il grilletto. I familiari dell’ex pugile in primo grado si sono costituiti parte civile tramite gli avvocati Biagio Leuzzi e Ciro D’Alò ed hanno chiesto un risarcimento di 10 milioni di euro.

Sparatoria a Tramontone, ferito un 24enne

Raggiunto da almeno due colpi di pistola, un giovane di 24 anni, è stato ferito questa mattina, intorno alle 11 nelle strade del quartiere Tramontone ed esattamente in via Mediterraneo. Il giovane è stato bersagliato da numerosi colpi di pistola esplosi da un uomo a bordo di una moto. Due di questi lo hanno raggiunto […]

Coronavirus, dati in picchiata: in Puglia 1.101 contagi e 6 decessi

Nelle ultime 24 ore in Puglia sono stati effettuati 10.145 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 1.101 casi positivi, così suddivisi: 334 in provincia di Bari, 62 nella provincia BAT, 118 in provincia di Brindisi, 166 in provincia di Foggia, 243 in provincia di Lecce, 164 in provincia di Taranto, 9 […]

Uccisa e fatta a pezzi. Fermata la figlia

Era originaria di San Giorgio Jonico, la donna uccisa, fatta a pezzi e messa nella vasca da bagno nella sua abitazione a Melzo, in provincia di Milano. La donna sarebbe stata uccisa nel suo appartamento diverse settimane fa. In stato di fermo la primogenita; ad insospettirsi l’altra figlia della donna. Il cadavere sezionato con una […]

Sequestrato mezzo milione di shoppers

Sotto sequestro mezzo milione di shoppers. Nell’ambito di una mirata campagna di controlli, incentrata sulla verifica sulle borse di plastica poste in commercio i militari delle Stazioni Carabinieri Forestale della provincia jonica, coordinati dal Nucleo investigativo di polizia ambientale, agroalimentare e forestale del Gruppo Carabinieri Forestale di Taranto, hanno eseguito un’attività di controllo nel mercato […]