x

x

Se ne andava a spasso con una carta d’identità falsa, arrestato

Se ne andava in giro con una carta d’identità falsa: arrestato.

I militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Taranto hanno posto ai “domiciliari” Cosimo Presicci, 34 anni. Durante un controllo ha esibito una carta d’identità falsificata. Grazie agli accertamenti, eseguiti anche presso il Comune, i militari hanno accertato che l’uomo aveva riprodotto il documento d’identità in quanto, dichiarato irreperibile dall’Ufficio Anagrafe, l’autorità comunale non glielo rilasciava.

Invece a Laterza i carabinieri hanno arrestato un quarantenne per maltrattamenti in famiglia. Ha aggredito per l’ennesima volta la moglie procurandole escoriazioni ed ecchimosi giudicate guaribili in cinque giorni.La vittima ha trovato il coraggio di denunciare il marito riferendo che le vessazioni duravano da oltre dieci anni. L’uomo è stato sottoposto ai “domiciliari” nell’abitazione di altri familiari.