x

x

Lotta al crimine, arrestate 7 persone

Stretta contro il crimine: sette arresti e 17 denunce a piede libero.

Il Nucleo operativo radiomobile e le Stazioni di Taranto Principale, Taranto Centro, Taranto Nord, Taranto Salinella, Talsano e Leporano hanno condotto nella casa circondariale di Taranto una 60enne, una 36enne ed un 31enne, tutti tarantini condannati a scontare la pena di cinque anni e otto mesi di reclusione la prima, sette anni e cinque mesi la seconda e un anno e otto mesi il terzo, perché riconosciuti colpevoli di furto aggravato. In carcere anche un 50enne tarantino condannato a espiare due anni e sette mesi perché riconosciuto colpevole di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione.

Sono finiti, invece, agli arresti domiciliari un 29enne condannato a due mesi per ricettazione, un 59enne condannato a un anno e due mesi per danneggiamento di beni assicurati e un 47enne condannato a quattro mesi per evasione. Durante i servizi sono state denunciate in stato di libertà 17 persone: cinque per violazione colposa di doveri inerenti la custodia di cose sottoposte a sequestro; una per truffa informatica; una per appropriazione indebita; una per furto in abitazione; ciqnue per ricettazione; una per porto di armi od oggetti atti ad offendere; una per porto di arma clandestina; una per violazione degli obblighi del foglio di via obbligatorio; una per mancata dotazione di sicurezza su natante.

Infine, sono stati segnalati alla Autorità amministrativa 24 giovani per uso di sostanze stupefacenti e, nella circostanza, sono stati sequestrati 8 grammi di cocaina, 8 di eroina, 10 di hashish e 22 di marijuana. La droga è stata inviata al laboratorio LASS del comando provinciale per essere analizzata.