x

x

Asilo del Vasto, «Lavori e trasferimento. Chiarezza sui tempi»

«Vogliamo chiarezza sui tempi dei lavori ma anche sul trasferimento all’istituto Santa Teresa». Si è tenuta stamattina, nell’area antistante l’ingresso dell’asilo nido Del Vasto, la conferenza stampa del Comitato dei genitori “Io amo gli asili comunali di Taranto”.

Lo scorso 2 novembre, a seguito di un sopralluogo tecnico, sono emerse criticità nella struttura della Città Vecchia, tanto da spingere il sindaco ad emettere una ordinanza di chiusura dell’asilo nido. A distanza di dieci giorni, i genitori hanno lanciato un appello all’amministrazione comunale. «La chiusura dell’asilo sta creando forti disagi alle famiglie – ha spiegato una mamma nel corso della conferenza stampa. La soluzione inizialmente proposta dall’assessore Gina Lupo, ovvero di distribuire i bimbi negli altri asili comunali della città, non era fattibile per una questione puramente logistica.

Allo stato attuale, infatti, ci sono genitori che si svegliano all’alba per accompagnare i propri figli in strutture che si trovano dall’altra parte della città». I bimbi dell’asilo Del Vasto, salvo imprevisti, saranno ospitati nell’istituto Santa Teresa, al Borgo. «Siamo stati noi a proporre questa soluzione – hanno rivendicato i genitori. In ogni caso, ringraziamo il sindaco e l’assessore che sin da subito si sono interessati al caso. A questo punto, però, pretendiamo chiarezza sui tempi del trasferimento al Santa Teresa. Sono ormai dieci giorni che l’asilo è chiuso, i nostri bambini non possono interrompere così bruscamente il percorso formativo. Ovviamente chiediamo chiarezza e trasparenza anche sui lavori che saranno effettuati nella struttura Del Vasto, perchè allo stato attuale non sappiamo nè quando partiranno i lavori, nè se siano stati assegnati ad una ditta. Comunque, quella dell’istituto Santa Teresa – hanno precisano dal Comitato – deve essere una soluzione temporanea. I bambini devono tornare all’asilo Del Vasto».

Proprio ieri il sindaco Stefàno era intervenuto sulla questione della chiusura dell’asilo nido del Vasto, rassicurando i genitori. «I vostri bambini andranno all’asilo presso la sede dell’ex Istituto scolastico Santa Teresa. Gli accordi con l’istituto sono stati efficacemente raggiunti e in pochissimi giorni sarà avviato e concluso il trasloco delle suppellettili necessarie allo svolgimento dell’attività. La scelta di un’unica struttura, la più vicina possibile all’asilo del Vasto, che possa accogliere tutti i bambini, risponde pienamente alle vostre richieste – dice il sindaco ai genitori- ed assicura, altresì, la continuità del servizio educativo svolto dall’équipe di personale.

Anche in questo caso, l’Amministrazione comunale si è adoperata con il massimo impegno per ricercare le più efficaci soluzioni per ridurre il disagio arrecato alle famiglie ed ai bambini a causa della improvvisa chiusura dell’asilo nido, resasi indispensabile, a seguito delle prescrizioni dei tecnici incaricati ad effettuare le indagini sulla struttura scolastica, e necessaria per eseguire i lavori in totale sicurezza. Penso – ha aggiunto il sindaco – che una risposta così tempestiva taciti ogni sorta di polemica su presunti ritardi da parte dell’Amministrazione comunale». «Intanto, presso la struttura del Vasto, mentre i bambini frequenteranno l’asilo presso l’ex sede dell’Istituto Santa Teresa, proseguiranno i lavori di ripristino dei solai e di manutenzione straordinaria della struttura che presumibilmente impiegheranno tre mesi».