x

x

Stefàno licenzia gli assessori con una email

"Vi comunico, a decorrere dalle 8 di martedì 15 novembre, la revoca delle deleghe assessorili". Questo il testo della email, arrivata stasera alle 18.39 sulla posta elettronica degli assessori comunali, con la quale il sindaco ha proceduto all'azzeramento della Giunta comunale. Ancora poco chiari i motivi dell'ennesimo colpo di spugna. Stando alle indiscrezioni raccolte in ambienti vicini a Palazzo di Città, alla base della decisione di Stefàno ci sarebbe il mancato sorteggio di una consistente quota di scrutatori per il referendum del 4 dicembre che sarebbero stati invece nominati su indicazione dei consiglieri comunali.