x

x

Ilva: «Nessun problema all’impianto»

“Non ci sono problemi di stabilita’ dell’impianto e di sicurezza per i lavoratori”.

Lo si apprende da fonti Ilva a proposito dei presunti rischi di stabilita’ esistenti all’altoforno 2. Sul punto fonti aziendali segnalano che “Il fenomeno e’ gia’ all’attenzione di Ilva che ha dato incarico a una societa’ specializzata di eseguire le opportune verifiche strutturali e individuare le eventuali contromisure da adottare. Per quanto riguarda gli interventi di manutenzione – puntualizzano le stesse fonti – da gennaio 2016 a oggi nel solo stabilimento di Taranto la societa’ ha investito 145 milioni di euro di cui la maggior parte destinati all’area a caldo”, dove appunto si trovano gli altiforni.